Login | Registrati | Recupera password
0/0

Reflusso paura vi prego rispondete

(archivio consulti: per vedere la pagina aggiornata clicca QUI)
  1. #1
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2014

    Reflusso paura vi prego rispondete

    Buonasera a tutti, sono un po ipocondriaco e questi giorni ho anche attacchi di panico perché ho una paura matta, da una settimana sto accusando i sintomi credo di un reflusso gastrico, ho bruciore al petto con nodo alla gola e tosse, senso di sazietà precoce e gonfiore al petto, con qualche fitta al petto o sottoscapolare, il tutto preceduto da colon irritato, infatti avevo stipsi e diarrea alternate e crampetti e gonfiore addominali e a volte muco nelle feci, sono un tipo molto ansioso e quasi un anno fa ho fatto un ciclo di steroidi (testosterone) per la palestra, infatti fino a poco fa mangiavo almeno due etti di affettati quasi ogni giorno, so che il conservante nitrito di sodio ha potere cancerogeno, ho paura che si tratta di tumore, vorrei fare una gastroscopia per capire, ho 23 anni non fumo non bevo ma ho il vizio di mangiare affettati e roba del genere, cosa ne pensate? Il mio medico ha detto che ho un semplice reflusso ma quali possono essere le cause? Possibile tumore stomaco?



  2. #2
    Indice di partecipazione al sito: 2218 Medico specialista in: Gastroenterologia e endoscopia digestiva

    Perfezionato in:
    Colonproctologia

    Risponde dal
    2012
    Non vedo alcun motivo per pensare a neoplasie,
    il reflusso viene per meccanismi di non continenza del cardias.

    Una gastroscopia sarebbe utile.

    Cordiali Saluti


    LEGGERE ATTENTAMENTE LE LINEE GUIDA PRIMA DI RICHIEDERE UN ORIENTAMENTO O CONSIGLIO. L'AUTOGESTIONE E' PERICOLOSA, CONSULTATE PRIMA IL VOSTRO MEDICO.

  3. #3
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2014
    Grazie dottore la ringrazio per il tempo che mi ha dedicato, mi ero dimenticato di dire che dall'estate scorsa a questa parte ho spesso fatto grandi abbuffate e pochi pasti al giorno, composti spesso da molta pasta condita, pizza, fritti e dolci, e quasi sempre mangio prima di dormire, anche roba come mozzarella o fiocchi di latte (jocca) o tonno o sgombro al l'olio d'oliva, frutta secca, sono anche molto ansioso e sempre "teso", crede sia possibile che il mio problema derivi da questo stile di vita?



  4. #4
    Indice di partecipazione al sito: 2218 Medico specialista in: Gastroenterologia e endoscopia digestiva

    Perfezionato in:
    Colonproctologia

    Risponde dal
    2012
    Uno stile di vita siffatto favorisce il reflusso.

    Prego


    LEGGERE ATTENTAMENTE LE LINEE GUIDA PRIMA DI RICHIEDERE UN ORIENTAMENTO O CONSIGLIO. L'AUTOGESTIONE E' PERICOLOSA, CONSULTATE PRIMA IL VOSTRO MEDICO.

  5. #5
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2014
    Gentile Dottore, grazie di nuovo per i suoi consulti, la aggiorno, da ieri sera sto accusando, sempre in serata soprattutto ma leggermente anche pomeriggio una strana debolezza, pensa sia anemia da lesioni per colpa del reflusso? In effetti stamattina le feci avevano due colori, una parte più scura, e non mangio carne rossa da parecchio, solo carne bianca o pesce ultimamente, carenza di ferro? Domani inizio inibitore della pompa protonica e gaviscon dopo i pasti principali, mi può dare un ultimo parere a riguardo sono molto preoccupato come al solito?



  6. #6
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2014
    Anzi ho appena letto che un aumentato ph gastrico favorisce la carenza di ferro, e forse questo il motivo della mia fiacchezza? Senza pensare per forza a lesioni tipo ulcere o peggio? Aiuto spero di si



  7. #7
    Indice di partecipazione al sito: 2218 Medico specialista in: Gastroenterologia e endoscopia digestiva

    Perfezionato in:
    Colonproctologia

    Risponde dal
    2012
    Penso che stiano diventando prevalenti
    il fattore ansiogeno
    e la tendenza all'autogestione,
    ... stia tranquillo, le sue ipotesi sono oltre la gestibilissima problematica del reflusso.


    LEGGERE ATTENTAMENTE LE LINEE GUIDA PRIMA DI RICHIEDERE UN ORIENTAMENTO O CONSIGLIO. L'AUTOGESTIONE E' PERICOLOSA, CONSULTATE PRIMA IL VOSTRO MEDICO.

  8. #8
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2014
    In effetti nei rari momenti in cui sono distratto o tranquillo non avverto nemmeno particolari sintomi, ma sono troppo preoccupato che non si tratti solo di reflusso; come faccio a capire innanzitutto che il reflusso non venga da cause preoccupanti e gravi? Al di la degli esami che oggi mi faccio prescrivere dal mio medico di base, a proposito, quali secondo lei sono più indicati per il mio caso?



  9. #9
    Indice di partecipazione al sito: 2218 Medico specialista in: Gastroenterologia e endoscopia digestiva

    Perfezionato in:
    Colonproctologia

    Risponde dal
    2012
    Da quanto ha raccontato non emerge "altro",
    lasci che sia il medico a giudicare e ad impostare il percorso diagnostico e terapeutico.


    LEGGERE ATTENTAMENTE LE LINEE GUIDA PRIMA DI RICHIEDERE UN ORIENTAMENTO O CONSIGLIO. L'AUTOGESTIONE E' PERICOLOSA, CONSULTATE PRIMA IL VOSTRO MEDICO.

  10. #10
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2014
    Che "altro" ci dovrebbe essere per preoccuparmi? Ho prenotato una visita privata dal gastroenterologo ma a tempo a venerdì muoio prima di paura misa



  11. #11
    Indice di partecipazione al sito: 2218 Medico specialista in: Gastroenterologia e endoscopia digestiva

    Perfezionato in:
    Colonproctologia

    Risponde dal
    2012
    Niente "altro"!

    Su ... caro ragazzo ...
    si rilassi ... la vita è così bella alla sua età.



    LEGGERE ATTENTAMENTE LE LINEE GUIDA PRIMA DI RICHIEDERE UN ORIENTAMENTO O CONSIGLIO. L'AUTOGESTIONE E' PERICOLOSA, CONSULTATE PRIMA IL VOSTRO MEDICO.

  12. #12
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2014
    Dottore io ci vorrei stare, la aggiorno, 37 di febbre, la febbre non dovrebbe esserci in un normale reflusso o sbaglio?



  13. #13
    Indice di partecipazione al sito: 2218 Medico specialista in: Gastroenterologia e endoscopia digestiva

    Perfezionato in:
    Colonproctologia

    Risponde dal
    2012
    <<37 di febbre>> .......... non è febbre!


    LEGGERE ATTENTAMENTE LE LINEE GUIDA PRIMA DI RICHIEDERE UN ORIENTAMENTO O CONSIGLIO. L'AUTOGESTIONE E' PERICOLOSA, CONSULTATE PRIMA IL VOSTRO MEDICO.

  14. #14
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2014
    È possibile che per via delle infiammazioni dovute alla risalita dei succhi e lo stress che mi sta causando tutto questo possa essere alla spiegazione del mio malessere e comunque lieve febbre? Io non ci arrivo mai a 37, ho letto che la gastrite causa anche febbre, c'entra qualcosa in tutto questo la gastrite?



  15. #15
    Indice di partecipazione al sito: 2218 Medico specialista in: Gastroenterologia e endoscopia digestiva

    Perfezionato in:
    Colonproctologia

    Risponde dal
    2012
    Sinceramente no.
    Lasci decidere al suo curante.


    LEGGERE ATTENTAMENTE LE LINEE GUIDA PRIMA DI RICHIEDERE UN ORIENTAMENTO O CONSIGLIO. L'AUTOGESTIONE E' PERICOLOSA, CONSULTATE PRIMA IL VOSTRO MEDICO.

  16. #16
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2014
    Salve dottore, dopo quasi una settimana più o meno sempre con gli stessi sintomi, stamattina per la prima volta niente bruciori dopo colazione (latte miele e ciambellone fatto in casa) poi ho avvertito invece bruciore dopo dei biscotti alla crusca biologici (il che mi ha stupito) e poi a pranzo di nuovo nessun bruciore ma sensazione di gonfiore che si attenua soltanto dopo il rigurgito, e bocca amara, cosa sta a significare secondo la sua esperienza?



  17. #17
    Indice di partecipazione al sito: 2218 Medico specialista in: Gastroenterologia e endoscopia digestiva

    Perfezionato in:
    Colonproctologia

    Risponde dal
    2012
    Sono le varie facce di una stessa medaglia: il reflusso.


    LEGGERE ATTENTAMENTE LE LINEE GUIDA PRIMA DI RICHIEDERE UN ORIENTAMENTO O CONSIGLIO. L'AUTOGESTIONE E' PERICOLOSA, CONSULTATE PRIMA IL VOSTRO MEDICO.

Discussioni Simili

  1. Ingerito pelo di animale e/o capello
    in Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 16/02/2014, 00:11
  2. Dubbio su fundoplicatio
    in Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 05/12/2013, 16:49
  3. Clips coleciste
    in Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 25/03/2014, 22:02
  4. Fastidio a sinistra dell'ombelico
    in Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 26/03/2014, 19:29
  5. Forse ho mangiato un po' di muffa
    in Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 22/11/2013, 18:18
ultima modifica:  17/11/2014 - 0,20        © 2000-2011 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896