Utente 334XXX
Ho riscontrato un problema dopo 1 mese e due settimane dall'inizio dell'uso dell'estensore (americano) con una trazione più alta degli altri.
Ciò dura da tre giorni.
La mia erezione è più dura, e dura più a lungo; ma al contempo è inferiore a prima!
Il corpo del pene è più duro, soprattutto sulla fascia centrale, sul dorso del fusto, sia in erezione che a riposoo. Inoltre il glande si è ridotto di dimensioni in erezione.

Temo di aver applicato una trazione troppo forte per almeno qualche settimana. Di aver provocato delle lesioni ai corpi cavernosi che calcificandosi riducano le dimensioni del pene...
Potreste darmi un consiglio su come muovermi? Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Il suggerimento è:
-sospendere il trattamento in atto,
-evitare interpretazioni personali di quanto le sta accadendo,
-farsi prendere in carico da un Andrologo per una valutazione anche diretta della sua situazione.