Utente 185XXX
Buongiorno,
da una settimana ho iniziato ad assumere due volte al giorno una compressa di OMEGOR VITALYTY. Non ho mai avuto nessun problema con l’assunzione di compresse, avendo già preso in passato vari tipi di pillole, anche di grandi dimensioni.
Sabato sera invece ho assunto una compressa con dell’acqua e dopo averla “buttata giù” mi è rimasto per mezz’ora abbondante il fastidio in gola, ma fortunatamente poi se ne è andato.
Ieri sera invece dopo averla buttata giù con dell’acqua (ho sentito la compressa scendere), ho di nuovo avvertito il dolore in gola, più precisamente a livello della trachea, ma da allora non è più passato. Stanotte sono riuscita a dormire, ma ormai è da più di dodici ore che il fastidio persiste e mi sembra che la compressa sia rimasta nella trachea. Ho provato a tossire, a bere e mangiare pane più volte ieri sera, stamattina ho fatto colazione ma il fastidio rimane. Inoltre, poco fa, mentre ero al lavoro, ho avvertito tutto d’un tratto un fastidio alla trachea, come se la pastiglia stesse risalendo, son andata in bagno perché sembrava che stessi per vomitare invece ho solo sputato succhi gastrici. Ho notato inoltre che da quando ho questo fastidio ho episodi frequenti d aerofagia.
E’ possibile che la compressa sia rimasta incastrata? Son preoccupata perché è di grandi dimensioni e ho il timore che possa essere andata in qualche altro luogo.
Come mi devo comportare?

Cordiali saluti
[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
<<Ho provato a tossire, a bere e mangiare pane più volte ieri sera>>
è questa la prova che, passando il cibo, il lume esofageo è pervio,
stia tranquilla, il disagio andrà via.

Ne parli con il suo curante.

Saluti cordiali