Utente 235XXX
buonasera, gentili dottori chiedo un vs parere ed eventuale consiglio,,,,,dopo una notte intera trascorsa a tossire in maniera dolorosa la mattina successiva mi sono svegliato con dolori fortissimi da non potermi muovere,,,,dopo una fiala di voltaren mi sono potuto alzare dal letto, mi sono recato da un radiologo con questo esito......premetto che circa 40 anni fa' causa caduta di sono fratturato le vertebbre L1 L3 L5....esito visita
RX COLONNA LOMBO SACRALE.vistosa osteoporosi determinante schiacciamento della limitante somatica di L1 ed avvallamento della limitante somatica superiore L3.
segni radiologigi di lomboartrosi con reazione osteofitaria. spazi discali conservati.
premetto che ho 81 anni.
vado avanti giornalmente con tachipirina-che non so se fa a mio caso- e voltfast oppure voltaren dipende intensita' del dolore.
posso eventualmente usare il brufen 600 mg? oppure potete consigliarmi sul da farsi, e quali farmaci possono essermi di primo aiuto per il dolore..grazie a tutti.

dimenticavo,,il dolore si sposta anche all'inguine ed all'anca oltre che alla base della colonna.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
8% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Non è con il solo referto che si decide una diagnosi, né, di conseguenza, una terapia. Senza contare che decidere diagnosi e/o terapia a distanza è vietato dal Codice Deontologico e dalla Legge.
Occorre valutare sede e modalità di insorgenza del dolore, vedere le rx per stabilire se si tratta di fratture recenti o se sono gli esiti del vecchio trauma, decidere se occorrano provvedimenti specifici (busto, risposo, ecc) , oltre che valutare l'origine dei dolori all'anca. La cosa più utile è consultare prima di tutto il Suo medico curante che valuterà se occorre una visita ortopedica
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 235XXX

Iscritto dal 2012
ok grazie dottore...ho provveduto a contattare un ortopedico della mia zona, mi ha prenotato la visita tra 15gg...in alternativa al dolore mi ha consigliato in attesa della visita di assumere al bisogno una bustina di voltfast da 50 mg ....provvedero ad aggiornare la situazione dopo la visita..ops dimenticavo mi ha chiesto di effettuare una RM dorso lombare con sequenza STIR....
[#3] dopo  
Utente 235XXX

Iscritto dal 2012
riscrivo e mi scuso per un vs parere, capisco la distanza....ma la mia situazione puo essere una lombalgia,lombosciatalgia,..scusatemi.....
[#4] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
8% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Non capisco se è una domanda comunque "lombalgia" e "lombosciatalgia" non sono patologie ma sintomi: significano rispettivamente "dolore al rachide lombare" e "dolore al rachide lombare irradiato a un arto inferiore lungo il decorso del nervo sciatico". Quindi è Lei a poter dire quale dei due sia il Suo disturbo. La causa invece la decide il medico.
Cordiali saluti
[#5] dopo  
Utente 235XXX

Iscritto dal 2012
buongiorno, cerchero' di essere un po piu preciso, esatto dottore avverto dolore rachide lombare irradiato ad un arto inferiore.e durante la giornata nella fase acuta del dolore non rieco neppure a tossire per il dolore...esattamente il dolore trova posto nella parte bassa della colonna e si irradia come detto sopra ad un'arto inferiore..premetto che le gambe le riesco a muovere ad alzare tranquillamente....