Utente 296XXX
Salve.. è da diversi giorni, anzi settimane, che ho una continua tosse.. Mi sono recato così dal mio medico che mi ha controllato le spalle dicendomi che il tutto è perfettamente libero e pulito.. Anche la gola secondo lui è a posto.. Mi ha cosi detto che si tratta di una tosse secca stizzosa, comune in questo periodo dell'anno e mi ha cosi prescritto una cura a base di Bisolvon Tosse Sedativo e Efferelgan, cosi da calmare un qualsiasi stato influenzale.. Ora, passati 7 giorni (termine in cui il foglietto illustrativo del bisolvon ne blocca l'utilizzo), la tosse è ancora presente. Non ci sarebbe nulla di male se non fosse che sono un soggetto leggermente ipocondriaco e quindi il fatto che la tosse non è sparita mi preoccupa un po.. Mi fido comunque del mio medico e se lui mi ha garantito che va tutto ok, credo in lui! Ma ora mi chiedo.. E' davvero tosse? Nel senso, ci sono volte in cui "tossisco" senza però sentire movimenti nel petto, come se in realtà tossissi sopra, di gola, anzi come se la tosse si creasse nella bocca.. Per capirci, quando ho dei colpi di tosse, non sento il petto, i polmoni, aprirsi, muoversi, è proprio come se la tosse l'avessi in bocca! Questo il 90% delle volte, solo a volte, sento il colpo.. Detto questo, sono giunto alla conclusione.. Non è che è tosse nervosa? Sono un fumatore, 10 sigarette al giorno, ma se fosse una bronchite cronica, mi sarebbe stata rilevata in qualche modo suppongo.. Feci anche un rx toracico dove risultava tutto ok! Grazie a tutti!

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Raffaello Brunori
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Quasi sicuramente, la sintomatologia descritta è dovuta ad una infiammazione dell'esofago. Per una conferma di cio' dovresti sottoporti ad una visita specialistica otorinolaringoiatrica con rinolaringoscopia a fibre ottiche. Una volta fatta la diagnosi, si potrà approntare una specifica cura.
Un cordiale saluto