Utente 671XXX
Buongiorno, ho 30 anni e sono seriamente preocupata per un continuo e intenso prurito che ho nella parte inferiore delle gambe ritengo possa trattarsi di circolazione
perche' sulla pelle non ho alcuna evidenza ad occhio nudo, e poi so' di avere le vene molto superficiali.
Tempo fa ho fatto una visita tramite Asl ma il medico mi ha liquidato in maniera molto sbrigativa
Vorrei chiedere se gentilmente potreste indicarmi che esami e consulti fare per sapere da che dipende questo prurito.
Uso soventemente del gambaletti o delle calze corte ma la situazione non cambia in nessuna delle due condizioni.
Infine che esame dovrei fare per sapere se la mia situazione venosa e in buona salute?

Nell'attesa di un Vostro riscontro vi porgo Cordiali saluti.

Pamela

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Leggio
20% attività
0% attualità
0% socialità
SIRACUSA (SR)
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2001
Occorre soltanto che si rivolga ad un angiologo per fare un buon esame doppler agli assi venosi degli arti inferiori.Probabilmente il prurito alle gambe è secondario alla insufficienza venosa.Cordiali saluti