Utente 728XXX
Gentili medici, Da circa un anno, al centro della guancia, mi si è formato un accumulo di sebo che regolarmente cerco di eliminare forando la pelle con un ago e strizzando, senza ottenere un risultato definitivo. Se pizzico con due dita la guancia, sento come se avessi all'interno una cisti del diametro di quasi un centimetro. Il dermatologo non me l'ha asportata perchè dice che forse non è incapsulata e poi rimarrebbe la cicatrice. Cosa mi consigliate di fare per risolvere questo antiestetico e fastidioso problema? Vi ringrazio anticipatamente e porgo cordiali saluti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
0% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2000
Gentile Utente la risoluzione delle cisti sebacee, se di ciò si tratta ,non avendo visione diretta del problema che qui descrive, è di tipo chirurgico, anche se talvolta si cerca con terapie topiche prolungate a base di antibiotico associato a corticosteroide di ottenere un parziale riassorbimento spontaneo.
Cari saluti
[#2] dopo  
Utente 728XXX

Iscritto dal 2008
Gentile dottore, La ringrazio di cuore per la Sua chiara e sollecita risposta. Cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Sappia ancora e per completezza di informazione, che se di cisti sebacea si tratta, la capsula è una formazione d'obbligo, quindi esistente per forza: non di autolesioni la pelle e si determini con il dermatologo per stabilire le migliori modalità di risoluzione del suo caso.

cari saluti