Utente 331XXX
a due mesi dall intervento ho ancora lo stesso problema e vale a dire che noto che all'interno del prepuzio la pelle è di colore rosa e appiccicosa a volte anche gonfia sulla parte bassa .Nel momento in cui ritraggo il prepuzio noto rossore anzi quasi di colore viola sulla parte del glande che viene ricoperto dal prepuzio allo stato flaccido e sotto in corrispondenza tra il glande e il prepuzio si forma una parte di pelle gonfia sempre rosastra e appiccicosa.Il mio chirurgo dice che è normale e che ci vuole tempo per la guarigione .Mi potreste dare una vostra considerazione.
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
utilizzi saponi a basso o nullo tenore di tensioattivi, glielo consiglierà il farmacista, tenga il pene alto fissato all' addome con cerotto. Così dovrebbe guarire prima, ma se il collega che lo ha visto dice che è normale lo è anche per noi.
[#2] dopo  
Utente 331XXX

Iscritto dal 2013
Non contento di quanto detto telefonicamente dal mio chirurgo ieri sono andato a farmi visitare da lui stesso e mi ha ribadito la stessa cosa che si tratta di pelle nuova ed è tutto nella norma e mi ha consigliato di avere piu rapporti per facilitare la guarigione.Siccome non abbiamo concluso il discorso perche è dovuto scappare per un intervento di urgenza vi volevo chiedere se è possibile che il rapporto aiuti la guarigione , che processo svolge?
Grazie
Cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Elasticizza la cute e abbassa l' ansia.
[#4] dopo  
Utente 331XXX

Iscritto dal 2013
Dottore le faccio un ultima domanda , ho ancora il glande pallido quindi la cheratinizzazzione ancora non è completa anche se non ho piu dolori al contatto con gli indumenti ? Per i problemi che avevo prima dell'intervento di eiaculazione precoce devo aspettare che si completi tale processo che desensibilizza il glande?
Cordiali saluti
Grazie di tutto
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Aspetti 3-6 mesi da chirurgia: non solo deve cheratinizzare, ma il cervello si deve abituare a nuove sensazioni