Utente 374XXX
Buongiorno!ho i denti discretamente bianchi che tendono però a macchiarsi facilmente..!Sto utilizzando, al fine di mantenere il loro bianco naturale, il dentifricio sbiancante BLANX che promette di avere un R.D.A. pari a 70 (abrasività medio-alta).Io lo utilizzo una volta al giorno alternandolo, per i successivi lavaggi, con il dentifricio PROSMALTO..! Posso continuare ad utilizzarlo tranquillamente?In caso di risposta affermativa quante volte al giorno posso utilizzarlo e per quanto tempo..?
Cordiali Saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Francesco Rossani
24% attività
0% attualità
8% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2008
Caro paziente, i dentifrici in commercio hanno un indice di abrasività tale da non provocare sensibili danni nell'arco di una vita media. Ad ogni modo, non le consiglierei un uso quotidiano di un dentifricio con un'alta abrasività, in quanto se i suoi colletti dovessero presentare zone di dentina esposta potrebbero riportare delle abrasioni. Piuttosto provi uno spazzolino elettrico (ne esistono di ottimi in commercio con un prezzo inferiore ai 10 euro) in associazione con un dentifricio standard.

Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca
40% attività
16% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Il fatto di macchiarsi facilmente dipende soprattutto dalle sue abitudini alimentari, inizi col controllare queste ( fuma anche?). Il dentifricio Blanx infatti è per fumatori, in quanto tende ad eliminare le macchie della sigaretta. Potrebbe usare questo dentifricio solo alla sera, abinandolo ad uno spazzolino a setole medie, e per il resto della giornata utilizzare o il Prosmalto o qualcun'altro.
A presto
[#3] dopo  
Utente 374XXX

Iscritto dal 2007
Grazie per le Vs. gentili e veloci risposte!!!
No non fumo! però sono solito bere sino a 4 caffè al giorno!cerco di bere sempre dell'acqua dopo il caffè però tra i canini dopo qualche tempo si formano due macchioline marroncine che devo necessariamente far rimuovere dal dentista.
Uso ogni giorno: spazzolino elettrico (setole medie), filo interdentale e colluttorio (3 volte alla settimana).
Quindi se uso il Blanx una volta al giorno non dovrei avere problemi di erosione dello smalto!Da ciò che ho letto sul sito della Blanx il fatto che tale dentifricio abbia un R.D.A. pari a 70 dovrebbe essere garanzia di sicurezza vero?
Cordiali Saluti
[#4] dopo  
Dr.ssa Simona Galiero
20% attività
0% attualità
12% socialità
MARANO DI NAPOLI (NA)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2007
buongiorno
lei parla di erosione questo problema dipende soprattutto dal modo in cui muove lo spazzolino sui denti e non dal tipo di dentifricio.Le consigliod di fare molta attenzione al movimento, MAI sgregare le setole orizzontalmente sulle facce vestibolari dei denti,soprattutto a livello del colletto. Il fatto che si formano subito delle macchie sui denti probabilmente sarà perchè il suo smalto è molto poroso e quindi più assorbente per cui faccia più attenzione agli alimenti troppo colorati (tipo caffè, thè etc)
Spero di esserle stata d'aiuto
[#5] dopo  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca
40% attività
16% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Il collutorio che utilizza, contiene Clorexidina? Se si, anche questa sostanza colora i denti.
A presto
[#6] dopo  
Dr. Sergio Formentelli
48% attività
20% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Gentile paziente,
la pulizia dei suoi denti è essenzialmente "nelle sue mani".
Il tipo e la forma dello spazzolino (dimensioni, elettrico, manuale, ultrasuoni, tipo e forma delle setole...) hanno una qualche influenza sull'efficacia dello spazzolamento, ma ne hanno enormemente di più il tipo di movimento che lei imprime alla sua mano.
Il dentifricio, abrasività a parte, che è sconsigliata, è ININFLUENTE.
L'unica cosa che può avere qualche rilevanza è il fluoro contenuto.
Tutto il resto è cosmesi, profumo per l'alito.
La preferenza per un tipo o per l'altro di dentifricio è esclusivamente di natura soggettiva.
Lo stesso discorso vale per i colluttori che, a parte quelli medicati con clorexidina o cloruro di zinco, sono da assimilarsi ad un deodorante.
La pubblicità la fa da padrone in tutti i campi.
E, si ricordi, la quantità di dentifricio idonea sullo spazzolino non è quella rappresentata in qualsiasi spot pubblicitario, ma quella che sporca appena appena lo spazzolino.
Più o meno 1/10 di quello che si vede nelle immagini, e sto facendo una valutazione per eccesso.
Tutto il resto è utile, ma esclusivamente per le casse delle aziende produttrici.