Utente 335XXX
Salve,
Sono un ragazzo di 19 anni a cui è stato diagnosticato un varicocele di secondo grado (poco sintomatico).
L'urologo mi prescritto uno spermiogramma. Dopo 4 giorni d'astinenza, preparo il campione e lo porto in lab.analisi tenendolo nella tasca piú interna della giacca. Data la distanza del lab. ho consegnato il campione 35-40min dall'eiaculazione, mentre l'infermiera mi ha detto che secondo lei è troppo tardi, perchè il foglio diceva "entro 30 min" Pensate che la validità dell'esame sia compromessa? Grazie in anticipo, buona giornata.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
in genere per un buon spermiogramma converrebbe eseguirlo in sede la raccolta a questo punto aspettiamo i risultati se escono alterati allora lo ripeterà
[#2] dopo  
Utente 335XXX

Iscritto dal 2014
Ok capisco la ringrazio...e che per fattori "psicologici" mi sentivo più a mio agio a casa.