Utente 335XXX
Buongiorno,

Ho una grande safena della gamba incompetente con insufficenza venosa, la safena risulta essere 1.2 cm di diametro dal color doppler. Ho fatto un esame di Angio TAC con contrasto e non risulta nessuna malformazione venosa. Tuttavia la safena e' tortuosa ed ha il suddetto diametro. Il mio dottore mi sta consigliando di fare lo stripping della vena. Ho contattato delle cliniche estere in uk e germania e mi dicono che si possono trattare le safene con il laser (EVLT) anche fino a 3cm e con qualsiasi livello di tortuosita'. Il mio dottore in italia invece mi dice che non e' possibile trattarle con diametro di piu di 1 cm con il laser. come faccio a stabilire qual'e' il mio trattamento migliore considerando che l operazione di stripping mi sottopone ad un invertento chirugico in anestesia totale e che la recidivita' con laser e stripping sembrano uguali mentre il fattore estetico con lo stripping e' disastroso? ci sono strutture in italia specializzate anche private oppure informazioni complete al riguardo? ringraziando per il gentile aiuto, Nicoletta
[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente,
nonposso ovviamente esprimere giudizi su valutazioni fatte da altri.
Devo tuttavia smentire che uno stripping richieda di necessità l'anestesia generale, pratica abbandonata da oltre venti anni.
Anche i risultati estetici in mani esperte sono ottimi, lasciando quasi sempre esiti impercettibili.