Utente 335XXX
gentili dottori la mia situazione è un po' particolare: ho 32 anni e fino ad un anno fa ho fatto solo uso di pornografia associata alla masturbazione raggiungendo il coito velocemente e con una erezione non del tutto completa...un anno fa ho fatto sesso una volta ma ho avuto problemi di erezione( ero poco prestante e l'erezione era poco pronunciata)e io non ho avuto orgasmo ( la penetrazione è avvenuta solo con lei sopra... nella posizione classica non riuscivo a penetrare. è stato un rapporto occasionale e tutto si è concluso li. sottolineo che da 2 anni ho fatto uso di propecia 1mg con assunzione giornaliera e la libido è andata scemando progressivamente.sono fidanzato da poco e rendendomi conto di difficoltà ad eccitarmi pienamente( ancora non abbiamo fatto sesso) 10 giorni fa ho sospeso il medicinale ...ho letto articoli sulla pornagrafia come causa di disfunzione erettile e ho sospeso pure quella continuando saltuariamente a masturbarmi ma cmq sono abbastanza veloce e l'erezione non è piena ma la libido è pure peggiorata..sono stato da un urologo che mi ha detto che fisicamente è tutto in ordine e mi ha prescritto delle analisi endocrinologice ma solo per accortezza. sento parlare di sindrome post finasteride...non so cosa fare...il mio problema è legato a tutta la serie dei fattori sopradescritti...cosa mi consigliate di fare???

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
la disfunzione erettiva alligna spesso in persone dal carattere un po chiuso: e qua mi pare che ci siamo. La disunzione erettiva oltre a cause psicogene ha cause: ormonali, circolatorie, prostatiche, metaboloche e neurologiche. Senta esperto collega dal vivo, che trovata la causa si trova terapia.
[#2] dopo  
Utente 335XXX

Iscritto dal 2014
Ma sono stato da un urologo specializzato in disfunzioni erettili ieri che ha eseguito un dopler al pene e ai testicoli e ha controllato la prostata e mi ha detto che fisicamente è tutto a posto...mi ha prescritto analisi ormanali (testosterone totale e libero prolattina)che faro sett prox ma mi ha spiegato che secondo lui è psicogena e 10 giorni sono pochi perche la libido torni normale... Mi ha chiesto se volevo un aiuto farmacologico (cialis a piccole dosi) ma visto che per ora non farò sesso mi sembra inutile. Mi suggerisce altre analisi o consulti? Non conosco nessuno che mi possa aiutare nella mia zona....sottolineo che non sono chiuso...anni fa lo ero ora da anni non piu
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
No, vediamo le analisi. Mi pare che abbia fatto un buon lavoro il collega.