Utente 302XXX
Salve, grazie per l'attenzione. Volevo esporre qua una domanda, tanto da avere un'idea. Ho iniziato da poco ad avere rapporti sessuali con la mia ragazza che usa la pillola (quindi non uso il preservativo). Con la mia precedente relazione ero solito utilizzare preservativi ritardanti e mi ricordo che non avevo problemi di sorta, se non che qualche volta perdevo l'erezione dopo averne messo uno. Adesso comunque senza ritardante mi accorgo che raggiungo l'eiaculazione in breve tempo, cosa che non accadeva con i ritardanti. Dopo averlo fatto la prima volta comunque il tempo per arrivare all'eiaculazione è sempre più lungo...comunque sia la prima volta è "drammatica" e comporta un discreto disagio. Sapete indicarmi una strada a riguardo? Grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
che il luogo sia comodo, che il tempo a disposizione sia molto, che la ragazza sia ben lubrificata. Se petrsiste il problema consulti collega che potrebbe essere una eiaculazione precoce le cui cause sono psicologiche oppure fisiche, pertanto è utile in tal caso visita da esperto collega.