Utente 157XXX
Buonasera,
Sto facendo il primo ciclo di isotretinoina (aisoskin 20mg), sono al 15 giorno. So che è una terapia che si fa in pieno inverno proprio perché fotosensibilizzante. Tuttavia, mi hanno regalato un viaggio "al caldo", come regalo di laurea, e partirei tra un paio di settimane. Ora volevo sapere, posso partire o no? Quanto può essere grave se mi espongo al sole? Ovvio, lo farei con moderazione e con una protezione 50+, ma cosa potrebbe succedermi?

Altra cosa, mi hanno fatto storie con il test di gravidanza: quando deve essere fatto? devo portarlo per wuando il dermatologo mi prescrive l'aisoskin o per quando poi effettivamente vado dalla dottoressa a farmi fare la ricetta? In farmacia dicono che la data del test deve essere la stessa in cui viene emessa della ricetta, mentre la dermatologa dice che ba validità 3 giorni. Come devo procedere?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
purtroppo non è il caso di andare al sole per la grave fotosensibilita'.
Certo , se restasse in casa e uscisse verso sera con la 50+ potrebbe andare bene , ma suppongo che si perderebbe molto del divertimento.
Il test di gravidanza , da ripetere ogni mese (associare un secondo valido mezzo anticoncezionale) va controllato prima di redigere la ricetta , che avrà validità dal mese dopo l'inizio della contraccezione.
cioè : il dermatologo si accerta della Non gravidanza alla data x , quindi da'l'estroprogestinico (pillola) , che per il primo mese non dà garanzie al 100% secondo il legislatore , e quindi la ricetta ha validita'dopo il mese, quando e'matematico che incinta non ci rimarrà.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 157XXX

Iscritto dal 2010
A me invece ha fatto fare cosi: ho preso la pillola un mese, ho fatto il test nei 7 giorni di pausa e sono andata dalla dermatologa che mi ha prescritto aisoskin. Dopodiché io con la prescrizione della dermatologa sono andata dal mio medico di base (il giorno dopo) a farmi fare la ricetta..ebbene, in farmacia dicevano che la ricetta non era valida perché la ricetta doveva essere emessa lo stesso giorno del test (cosa che per questioni di tempistica mi è proprio matematicamente impossibile fare). Il farmacista ha detto che allora il medico avrebbe dovuto farmi fare il test ambulatoriamente al momento! Mi sembra assurdo oltre che esagerato! Due test in due giorni di fila?? Mi era parso di capire che il test avesse comunque durata tre giorni. Sbaglio?
[#3] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
riporto il testo integrale AIFA:
La prima prescrizione deve essere effettuata da parte dello specialista dermatologo, quelle successive anche da parte del medico di medicina generale
Tutte le prescrizioni di isotretinoina (ovvero, sia la prima del dermatologo che le successive da parte dei medici generici) sono da rinnovare volta per volta e alla prescrizione deve essere allegato il modulo AIFA di cui all'allegato 1.
Tale modulo è suddiviso in due parti, una per il Dermatologo, al quale è affidata la prima prescrizione, l' altra per il MMG o per lo stesso Dermatologo nel caso il paziente venga seguito per l'intera durata del trattamento dallo specialista.

Si riporta di seguito il testo di una nota AIFA che chiarisce il percorso prescrittivo e i controlli necessari.

Cosa deve fare lo specialista dermatologo
• effettuare la prescrizione dell' isotretinoina secondo le indicazioni terapeutiche autorizzate ;
• informare la / il paziente del rischio teratogeno correlato all'uso di isotretinoina ;
• allegare il consenso informato del paziente;
• verificare che la paziente abbia adottato una contraccezione efficace un mese prima dell'inizio del trattamento farmacologico. Se la paziente accetta di sottoporsi alla terapia, prima di adottare il trattamento, il dermatologo deve raccomandare alla paziente di adottare per almeno un mese una contraccezione efficace ; la terapia va iniziata solo dopo aver effettuato un test di gravidanza con esito negativo. Data e risultato del test devono essere registrati sul modulo . Il test va effettuato nel corso dei primi 3 giorni del ciclo mestruale successivo alla visita presso il medico.

Cosa deve fare il medico di medicina generale o il dermatologo
• il MMG (se la paziente dopo la prima visita dal dermatologo decide di rivolgersi al MMG ) o il Dermatologo stesso ( se la paziente rimarrà in carico al dermatologo) seguirà la paziente per l'intera durata della terapia verificando che la stessa abbia adottato una contraccezione efficace, senza interruzione, prima dell'inizio del trattamento, per tutta la durata e per almeno 1 mese dopo la
fine del trattamento;
• sul modulo e prevista una sezione dove MMG o Dermatologo deve indicare la data e l'esito del test.
Dopo 4 settimane di adozione continua di metodo anticoncezionale , la paziente deve recarsi nuovamente dal Medico per una successiva prescrizione/ utilizzo di isotretinoina che può essere effettuata/o solo dopo un ulteriore test di gravidanza ;
• le visite e i controlli dal MMG o dal Dermatologo devono essere programmate ad intervalli di 28 giorni;
• l'ultimo test di gravidanza deve essere effettuato a 5 settimane dopo il termine del trattamento con isotretinoina.

La prescrizione medica ( sia su ricetta SSN sia su ricetta bianca ) deve riportare:
�� nome e cognome del / della paziente;
�� nome commerciale del farmaco;
�� posologia /die;
�� data di certificazione ( data in cui la paziente è stata considerata dal medico idonea al trattamento con isotretinoina ossia che la paziente sia in possesso dei due requisiti fondamentali: data di effettuazione del test di gravidanza negativo e copertura contraccettiva ) . E' obbligatorio porre la data di certificazione anche quando questa coincide con la data di prescrizione. La data di certificazione è obbligatoria solo per le pazienti di sesso femminile;
�� il fabbisogno del farmaco per un massimo di 30 giorni di terapia ( espresso in mg /die )

Cosa deve fare il farmacista
• verificare la presenza sulla ricetta della data di certificazione e del dosaggio giornaliero. Se la data di certificazione e di prescrizione sono diverse il Farmacista dovrebbe contattare il Medico per chiarimenti e , comunque considerare cautelativamente i 7 giorni di validità della ricetta dalla data meno recente. La ricetta è valida per 7 giorni dalla data di certificazione.
Nel caso di prescrizione a paziente di sesso maschile vale sia la limitazione relativa alla terapia per un massimo di 30 giorni, sia quella relativa ai 7 giorni di validità della ricetta dalla data di compilazione (Nota informativa AIFA marzo 2009).
• deve dispensare i farmaci contenenti isotretinoina ad uso sistemico solo in seguito a presentazione di ricetta medica ( SSN o ricetta bianca intestata ) da utilizzare una sola volta ;
• deve spedire le sole ricette bianche o SSN non accompagnate dal modulo AIFA che correttamente compilato, deve rimanere agli atti presso il Dermatologo, primo prescrittore del farmaco, o presso il MMG se la successiva prescrizione viene effettuata dal MMG del paziente.
• dispensare una nuova confezione di isotretinoina solo in seguito a nuova ricetta medica;
• non accettare richieste telefoniche , via fax o informatizzate anche se il paziente è già stato trattato con tale farmaco ;
• il paziente , maschio o femmina, è tenuto a riconsegnare al Farmacista le capsule non utilizzate al termine della terapia.
Il farmacista deve perciò invitare i pazienti a riconsegnare il medicinale inutilizzato al momento della consegna del prodotto.