Utente 708XXX
Buongiorno, sono un ragazzo di 24 anni.
Vorrei sapere come mai ho il glande del mio pene continuamente arrossata, molto rossa, come se fosse pelle viva dopo una sbucciatura. Per essere più preciso non provo dolore nello scoprirlo e la pelle scorre normalmente, ma al contrario sento un forte dolore nel momento in cui lo tocco con le dita, oppure provo ad asciugarlo con un asciugamano. Alle volte provo dolore anche nel lavarlo semplicemente al contatto con l'acqua. In pratica non posso entrare in contatto con nessun tessuto.
Non ho macchie o secrezioni particolari.
Nel momento in cui è bagnato o umido diminuisce molto il dolore al tatto.
Non ho avuto ancora rapporti sessuali completi, e in situazioni normali, il glande è costantemente coperto dalla pelle (non sta scoperto da solo a meno che non sia io a scoprirlo).
Spero di avervi dato tutte le informazioni necessarie per rispondermi. Presto ho deciso di richiedere un consulto da un andrologo, per essere più sicuro, ma intanto vi sarei molto grato se poteste darmi qualche indicazione.
Cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Sergio Longhi
24% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2005
Indubbiamente una visita andrologica è opportuna, acnhe per rispondere ai tanti quesiti che le affollano la mente e generati dalla scarsa esperienza e conoscenza sessuale. Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 708XXX

Iscritto dal 2008
E' quello che farò anche se devo trovare le parole giuste per dirlo ai miei.
La proccupazione maggiore che ho in questo momento riguarda la grande confusione che ho in testa, dovuta anche ai commenti che ho trovato a giro su internet, dove alcuni parlano di creme, altri di saponi, altri di interventi...
Se le fosse possibile potrebbe dirmi attraverso le indicazioni che le ho fornito, di cosa pensa che possa trattarsi?

La ringrazio vivamente per la disponibilità che dimostra nel prestare questo sevizio di enorme utilità.
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
60% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
ALla sua età può tranquillamente e da solo rivolgersi allo specialista Venereologo (esperto di cute e mucose genitali) per chiarire da subito il suo problema.

non esisti a prudrer questa importante e semplice visita, per la sua salute: nessuna foto può sostituire una diagnosi diretta.

cari saluti

[#4] dopo  
Utente 708XXX

Iscritto dal 2008
Ok la ringrazio.