Utente 335XXX
buongiorno, vi scrivo poichè voevo avere qualche informazione da voi specialisti in merito ad un "problema". Circa 8 anni fa mi sono sottoposta a 4 trattamenti di Lipodissolve, nell'interno ed esterno coscia. Da allora, soprattutto nell'esterno coscia, nel punto dove mi era stato iniettato il liquido mi sono rimaste tipo degli accumuli che hano l'aspetto di due palle. Devo confessare che non sono magra, ho le gambe piuttosto robuste rispetto al corpo, soprattutto le cosce, e che da allora non sono mai riuscita a dimagrire abbastanza per vedere se potevano essere accumuli di grasso. sineramente le cosce sono il mio problema, ora sto facendo una dieta equilibrata e faccio regolarmente attività fisica ma volevo capire se era possibile sapere qualcosa di più riguardo queste "palle". posso fare degli esami specifici per vedere se è grasso localizzato o se è il prodotto? in internet ho letto he chi si era sottoposto a questo trattamento doveva massaggiarsi la zona, a me non era stato detto nulla, penso infatti che nell'interno coscia non ci sia nessun rigonfiamento perche avendo le gambe che sfregano fra di loro, c'è un massaggio costante.
chiedo quindi un consiglio da parte vostra per capire gli esami da fare e quale potrebbe essere una soluzione efficace per ridurre od eliminare il problema.. ringraziandovi porgo cordiali saluti Liliana

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
16% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gent. Liliana,

è possibile fugare ogni dubbio sottoponendo l'area interessata ad un esame ecografico cutaneo, mentre per ulteriori informazioni sulla liporiduzione non chirurgica La invito alla lettura del seguente articolo

http://www.medicitalia.it/minforma/medicina-estetica/1516-liporiduzione-chirurgica.html


Prego.
Cordialità.