Utente 170XXX
Buongiorno,
ho bisogno di aiuto. Ho 32 anni e ho un problema: gli attacchi di fame nervosa.
Premetto che ho sempre avuto il pallino della linea, sono sempre a dieta pur non essendo in sovrappeso. Dopo varie diete "fai da te" o "di moda" ultimante mi sono rivolta ad un nutrizionista esperto che mi ha fatto capire l'importanza di mangiare bene secondo le abitudini della piramide alimentare. Sono felice perchè riesco a seguire la dieta con piacere solo che ho sempre un grosso problema che non riesco a risolvere: gli attacchi di fame nervosa. Mi abbuffo. Dolce, salato..non importa..ma mangio fino a star male. Mi capita 1 o 2 volte alla settimana e questo mi deprime parecchio perchè gli altri giorni (quelli in cui non ho queste crisi) mi gonfio come un pallone (prendendo anche 2/3 kg) e mi stresso con l'attività fisica per "recuperare" i danni fatti con le abbuffate. Sono in un circolo viziosa da cui non riesco ad uscire. Ho l'ansia che mi logora. La mia domanda è questa: c'è qualche rimedio naturale che posso prendere (di facile assunzione) che possa aiutarmi a risolvere questo problema? Che mi aiuti ad avere più controllo? Qualcosa di veramente efficace che mi aiuti a risolvere una volta per tutte queste abbuffate?
[#1] dopo  
Dr. Riccardo Ferrero Leone
44% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

lei ha perfettamente chiarito qual'è il problema a monte dei suo insuccessi alimentari, di questo continuo sali-scendi peraltro comune a molte persone: l'ansia!

Ebbene integrando con farmaci omeopatici e/o omotossicologici potrà sicuramente attenere una regolazione del sistema neurovegetativo e un miglior controllo degli stati ansiosi; in abbinamento suggerirei di effettuare uno spezza fame ipocalorico e bilanciato ai primi segnali di ansia crescente.
In questo modo potrebbe facilmente attenuare la spinta all'abbuffata.

Cordialmente.
[#2] dopo  
Utente 170XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio per la risposta.
Purtroppo nella mia zona non so a chi rivolgermi per avere un'indicazione di un prodotto omeopatico adatto alle mie esigenze. Dovrei rivolgermi semplicemente al farmacista? Ho dato un'occhiata in internet per trovare qualche nome di rimedio omeopatico ma non mi ha convinto nulla. Lei può darmi qualche indicazione? Un Cordiale saluto.
[#3] dopo  
Dr. Riccardo Ferrero Leone
44% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
In realtà la corretta prescrizione spetta sempre ad un professionista esperto, talvolta anche il farmacista che ha studiato queste discipline può fornire indicazioni utili;
un medicinale molto utile è senza dubbio Ignatia amara, ulteriori informazioni può trovarle a questo link
http://www.dietaconnettivale.com/page_6.html

Cordialmente.