Utente 779XXX
Età:34....mi chiamo nadia,da qualche mese ormai ho un disturbo all'ano,sento un fastidioso prurito e bruciore dopo aver defecato che resta per tutto il giorno. sono stata visitata in chirurgia a pavia e la dott.ssa non ha riscontrato nessuna lesione interna quindi mi ha parlato di probabile candida, ma gli esami delle feci risultano negative. mi ha dato solo una pomata (luan) che non mi fa proprio niente.come posso risolvere questo problema...la ringrazio per l'attenzione

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le Sig.ra
Le cause di prurito anogenitale sono molteplici.
E' importante una corretta anamnesi(il racconto e la descrizione del quadro sintomatologico)nonche' un esame obiettivo accurato,alla ricerca di lesioni dermatologiche e proctologiche.Le cause possono, in sintesi,essere proctologiche(proctite,papillite,ragadi,etc),da localizzazione di dermatosi(psoriasi,dermatiti da contatto,etc),intestinali(diarree da lassativi,Chrohn,etc),psicologiche,da corticosteroidi locali ed infine da cause infettive,tra cui anche da candida.In questo caso vi e' in genere una zona eritematosa(rossa) con un collaretto squamoso o micropustoloso sul bordo.Tipica l'associazione con diarrea da candida e,a volte una balanite(infezione sul pene) a carico del patner.
Da tutto cio' avra' capito la necessita' di una visita accurata anche al fine di una diagnosi e terapia veramente corretta ed efficace.
Cordialita'
Dott.Giampiero Griselli
[#2] dopo  
Prof. Matteo Basso
24% attività
0% attualità
4% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 28
Iscritto dal 2004
Concordo col collega e le consiglio nel contempo di eseguire la detersione intima con Ac.Borico al 3%.
Saluti