Utente 729XXX
cari Specialisti, sono al capolinea di una estenuante e costante cura contro una lieve ma inesorabile acne (anzi a dire il vero l'ho sospesa ieri perche tra dieci giorni conto di iniziare la mia stagione balneare): 4 mesi di isotetrinoina 10 mg al dì da gennaio a maggio 2007, isotrex gel contemporaneamente e negli 8 mesi successivi la cura con isotetrinoina compresse e fucidin crema 2% da applicare su arrossamenti o pustolette alla bisogna per disinfettare, oltre saponi, detergenti e trucchi specifici. Mi chiedo: il fucudin applicato saltuariamente in piccole quantità o più o meno tutti i giorni in base alla situazione della pelle a lungo andare non potrebbe dare controindicazioni considerando inoltre che siamo in estate e fa caldo ed il sole picchia??e se viene un brufoletto come posso disinfettarlo in alternativa? IL mio dermatologo mi ha detto di metterlo il pomeriggio in caso di brufoletti o pustoline per disinfettare, io lo applico anche se ho qualche poretto infiammato ed ultimamente credo di averlo fatto spesso nell'ultimo mese. Voi cosa ne pensate?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Sappia gentile utente, che l'ACNE (in via non diagnostica, probabilmente femminile tardiva di tipo ormonale) non si cura con le "cremine" ma con un corretto iter diagnostico-terapeutico che segue un algoritmo specifico e passa ineluttabilmente per esami strumentali specifici (ormonali) e terapie a volte anche della stessa natura (ormonale) : le associazioni cosmeceutiche sono fondamentali ma non costituiscono la terapia di base.

cari saluti