Utente 576XXX
Buongiorno,

vi scrivo nuovamente per il mio problema alla schiena: in sintesi nel luglio 2011 ho avuto un incidente con conseguente distorsione del rachide cervicale, ho fatto 2 cicli di fisioterapia ma ad ora il problema non è risolto. Circa un mesetto fa il dolore era molto forte e si irradiava sin sotto il seno destro (per capirci dove tocca il ferretto del reggiseno, sulla costola). Spaventata dal fatto che in quella zona c'è il fegato, ero andata, anche su Vostro consiglio, dal mio medico curante, il quale visitandomi ha escluso che il mio dolore potesse dipendere dal fegato, ma solo dalla schiena. Mi ha consigliato tanto movimento (io purtroppo sto tante ore davanti al computer) e prendere una tachipirina quando il dolore è insopportabile. Nei giorni successivi il dolore si è placato ed è addirittura svanito, per ripresentarsi di nuovo in questi giorni (premetto che il tempo è molto umido e sta piovendo da circa 3 giorni). Mi fa molto male sotto la scapola destra, quasi come mi sentissi bloccata e il dolore si irradia nuovamente sotto la costola e davanti, sullo sterno.
Io sono molto ansiosa e sto pensando al peggio: da cosa può dipendere questo dolore? cioè è possibile che sia la schiena? Come si può ovviare a ciò?

Grazie mille per l'attenzione
[#1] dopo  
Dr. Luigi Grosso
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Gentile signorina,
in considerazione del fatto che la sua sintomatologia, nonché la sua storia clinica, è abbastanza complessa, comprenderà che per noi, consulenti on line, diventa difficile, se non impossibile, poter avere parametri giusti per offrirle una soluzione del suo problema e offrirle quella serenità che richiede.
Per tale motivo, raccomanderei di affidarsi serenamente al suo specialista di fiducia e seguire passo passo tutti i consigli che le darà fino alla soluzione del suo problema ... sia certa di questo.
Auguri