Utente 336XXX
Salve, premetto che so di aver fatto un qualcosa di molto stupido, soprattutto perchè sono molto ansioso e quindi sapevo che il giorno dopo sarei andato in contro a così tante paranoie: sono certo che non lo rifarò più, purtroppo in quel momento non si pensa molto. Mi scuso per la premessa, vengo al dunque: ho fatto sesso non protetto con una ragazza per circa 3-4 minuti, non so precisamente quanto (tra l'altro in continuazione estraevo il pene per paura di poter eiaculare ma sicuramente ciò non è avvenuto), in quanto inizialmente avevo problemi ad avere il rapporto con il preservativo. Dopo di che, in un momento di razionalità e paura, ho messo il profilattico e continuato il rapporto fino alla fine. Il pomeriggio mi ero masturbato, circa 8 ore prima del rapporto, naturalmente mi sono lavato con acqua e sapone, e ho urinato più volte nell'arco giornata (non so se davvero è importante). La ragazza era al 12° giorno del ciclo, che le dura praticamente sempre 28 giorni (quindi siamo in pieno periodo fertile). Prima del rapporto c'erano stati dei lunghissimi preliminari, anche con masturbazione, e sicuramente del liquido (credo il classico liquido pre-seminale lubrificante) è uscito dal mio pene, come accade sempre quando mi eccito; per quanto inutile mi sono "pulito" diverse volte con le mani prima della penetrazione....Ci sono reali rischi per cui debba prendere in considerazione l'idea di farle andare a prendere la pillola?
Ho letto, anche qui su medicitalia diversi articoli a riguardo ma noto pareri discordanti sulla presenza di spermatozoi nel liquido lubrificante, sulla presenza di spermatozoi successiva a una masturbazione, sull'effetto dell'urina sugli spermatozoi...insomma sono arrivato a credere che in questo momento non esiste nemmeno una "verità" scientifica...in ogni caso, credo che il rischio, seppur minimo, ci possa essere. Sarebbe opportuna prenderla questa pillola anticoncezionale?? Grazie mille per la pazienza, mi sono dilungato anche troppo in inutili considerazioni.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
[#2] dopo  
Utente 336XXX

Iscritto dal 2014
Sì avevo letto il suo articolo, è davvero molto interessante. Però, in questo caso, si aggiungono altri fattori come la masturbazione precedente. Comunque, ad onor di precisione, andando a vedere sul suo calendario, la ragazza si è accorta che si trattava dell'11 giorno e non del 12. In ogni caso, ci consiglia di optare per la pillola per non incorrere in una gravidanza indesiderata?
Grazie mille per la pronta risposta, davvero grazie.