Utente 275XXX
Buonasera, sono una ragazza di 23 anni alta 1.60 e peso 51 kg.
Dopo una pausa di 1 anno da pillole da circa un anno e mezzo assumo la pillola Diane per le ovaie micropolicistiche (ovviamente sotto consiglio del ginecologo e della dermatologa).
Ogni 3 mesi faccio gli esami del sangue e i miei valori son sempre nella norma.
Con la pillola non ho riscontrato aumento di peso... Il mio problema però sono le gambe.
Ho sempre sofferto di ritenzione idrica e leggera cellulite e 2 anni fa mi sono sottoposta a cavitazione medica
Ora però é tornato tutto ed in più mi sento le gambe molto gonfie ed affaticate.
Da poco sono tornata in palestra e ho chiesto l'aiuto ad un personal trainer.
Volevo avere consiglio su un eventuale drenante, se può essere utile, e magari se è il caso di tornare a fare le cavitazioni o ora assumendo la pillola servono a poco. (Ai tempi fu quello che mi disse il medico estetico)..
Vi ringrazio in anticipo.
[#1] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
16% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gent. utente,

in casi come il Suo non solo sono favorevole all'assunzione di un drenante ma anche all'utilizzo di calze elastocompressive riposanti graduate, a trattamenti di linfodrenaggio manuale (DLM) oltre alla pratica di attività motorie supportate da una corretta alimentazione ricca di fibre e all'assunzione di almeno 1,5 lt. di acqua durante la giornata.

E' scontato che i suddetti interventi ed eventuali terapie ambulatoriali dovranno essere sempre concordati "de visu" con il medico estetico di fiducia.


Se lo riterrà utile ci aggiorni pure.


Prego.
[#2] dopo  
Utente 275XXX

Iscritto dal 2012
Buonasera Dottore,
Ho fatto la visita presso il medico estetico...
Questo mi ha dato da mettere calze 70den (non so se posso scrivere la marca per cui evito), mi ha consigliato di bere 2 litri d'acqua al giorno, fare molto sport e seguire un regime di dieta sana.
Inoltre lei non è d'accordo con la cavitazione a suo dire dannosa ma mi ha consigliato delle sedute di carbossiterapia.
Lei cosa ne pensa?
La ringrazio
[#3] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
16% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
Salve.

Penso che dovrebbe fidarsi delle indicazioni (sovrapponibili a quelle già consigliate nel mio precedente post!) date dalla collega che l'ha potuta visitare.


Prego.