Utente 334XXX
Buonasera,vorrei esporre un mio problema che da un po mi sta creando alcuni fastidi,mi capita frequentemente ed esclusivamente di sera prima di andare a letto che avverto una sensazione di gonfiore alle mani,più che gonfiore è come se le vene si gonfiassero avvertendo una sensazione di gonfiore che poi in effetti l''aspetto non mostra alcun gonfiore,questo disturbo aumenta nell''abbassare le mani,invece alzando le mani il disturbo diminuisce,probabilmente per effetto di gravità,noto anche che invece trovandomi fuori casa con temperature ambientali più basse questo disturbo non è presente,avrei quindi due quesiti da porre:potrebbe darsi che ciò sia causato da fenomeni di vasodilatazione dato che quando mi trovo fuori casa al"freddo" il disturbo non è presente?,secondo la sua esperienza di cosa potrebbe trattarsi ?(premetto come già detto prima che il disturbo è presente solo di sera dopo mangiato) grazie in anticipo.
[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente,
è evenienza frequente che in talune condizioni (esercizio fisico, calore, assunzione di farmaci, ecc.) possa determinarsi una vasodilatazione a carico dei distretti venosi interessati.
Il sintomo andrebbe comunque esaminato nell'ambito di una valutazione clinica generale.