Utente 300XXX
salve la mia ragazza ha sempre sofferto di ovaio microcistico,ha un ciclo irregolare,il suo ginecologo gli ha prescritto una cura di metforal,in 2 anni non abbiamo mai avuti rapporti sessuali,ci siamo limitati solo a masturbazioni,o sesso orale,il 21 gennaio il ciclo non è arrivato,il 26 ho provato leggermente a penetrarla con il pene,ma per pokissimi minuti credo un 2 o 3 minuti,non ho avuto orgasmo interno e tanto meno sono arrivato all interno e non posso dire di avere avuto un vero rapporto,dato che lei essendo vergine anche se abbiamo praticato molto spesso la masturbazioni con le mani non credo di avergli mai rotto l imene,perche non ce mai stata la fuori uscita di sangue,lei già era in ritardo fino ad oggi è ancora in ritardo,la mia paura e che non vorrei che scasualmente in quell attimo che sono entrato dentro la sua vagina ho paura di aver perso una goccia di liquido pre ieculatorio,su internet ci sono scritte tante cose,ce chi dice che il liquido pre ieculatorio che viene usato come lubrificante potrebbe causare una gravidanza,e ce invece medici che dice che molti studi effettuati sullo sperma non permette di causare una gravidanza,sono molto confuso e molto preoccupato per la mia ragazza,lei ha diciamo da una settimana perdite come l ovulazione come succede prima del ciclo,dolori alle ovaie,ma crediamo che sia dovuto al fatto che il ciclo non sia venuto,ogni tanto nausea come molto spesso gli viene quando il ciclo ritarda,però una cosa è certa non sono arrivato dentro ,sono solo preoccupato sul fatto dell liquido pre ieculare,se a potuto danneggiare qualcosa e causata na gravidanza e forse anche influire sul ritardo del ciclo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,il liquido pre seminale non é fecondante.La perdità di verginità non si manifesta,necessariamente,con un'emorragia.Se avete dubbi,consultate il ginecologo.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 300XXX

Iscritto dal 2013
si dottore già ho letto qualche articolo in cui si dice che la verginità di una donna si può perdere anche senza perdita di sangue,però diciamo che anche se sarebbe potuta cadere una goccia di liquido pre seminale,e dato che lei ha ancora un ritardo di 15 giorni,possiamo esser sicur che il liquido pre seminale non è fecondabile per una gravidanza,non dobbiamo avere sta paura ?