Utente 336XXX
Salve,
Sono molto preoccupata per gli esiti dello spermiogramma che, ci tengo a sottolineare, sono stati effettuati in maniera sbrigativa in quanto il laboratorio non forniva una toilette e quindi l' eiaculato e' stato emesso in una toilette di un bar in maniera frettolosa e in quantità piu' che dimezzata rispetto a quella abituale emessa durante i rapporti..
Strptococchi Negativo
Entericicchi. Negativo
Stafilococchi. Negativo
Enterobbatteri. Negativo
Miceti. Negativo
Volume. 2,5 ml
Viscosità. Normale
Ph. 7.8
Liquefazione. Avvenuta
Quindi spermiocoltura nella norma ma assenza di spermatozooi
Prolattina 280
Fsh. 40.9. (Valore di riferimento 1.5-12.4)
Lh. 21.9. ( valore di riferimento 1.7-8.6)
Testosterone 10,7
Abbiamo gia provveduto ad una visita andrologica dalla quale risultano testicolo lievemente sotto la norma, mentre aspettiamo i risultati del cariotipo e delle microdelezioni del cromosoma y.
Siamo giovanissimi e spaventatissimi da questa situazione.. Ci sono possibilità di realizzare il sogno di ogni famiglia?
Grazie anticipatamente e scusate se mi sono dilungata ma l ansia ha la meglio!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
salve.
occorre una diagnosi sul complesso della situazione che permetta al collega che vi segue di emettere una prognosi sul cosa è possibile fare.
cordialmente
[#2] dopo  
Utente 336XXX

Iscritto dal 2014
Salve Dott,
Purtroppo il nostro andrologo non ci ha rassicurati molto,per via del fsh ed io vorrei altri pareri.. Non ci dormo la notte.. Esistono casi con valori del genere che hanno poi affrontato la tese con successo? L etá può influenzare? Abbiamo solo 25 anni ..
Grazie infinite
[#3] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
aspettiamo di avere una diagnosi anche genetica poi si può ragionare
cordialmente