Utente 324XXX
Buonasera gentili dottori, sono un ragazzo di 21 anni, soffro di attacchi di panico da 2 anni e la mia vita è un inferno. Il problema e che ho dei dolori preoccupanti come: Dolore/oppressione toracica e retrosternale, sensazione del calo di zuccheri sul punto di svenire, dolore alle mandibole spesso la sx, dolore braccio sx, tachicardia o bradicardia, mancanza d'aria. Non riesco proprio a tranquillizzarmi, sono spaventato sapendo che i sintomi sono come quelli di un'ischemia cardiaca o meglio detto arresto cardiaco... 4/5 settimane fa feci un ecocardiogramma ed un elettrocardiogramma, tutto nella norma. Aspetto con ANSIA una soluzione
per farmi passare questa fissa di avere problemi. Cordiali saluti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
La soluzione, come sicuramente ben sà, caro signore non possiamo fornirgliela noi cardiologi. Non è il suo cuore il suo problema, ma l'ansia patologica che le rovina lavita. E' ad un bravo psichiatra che deve affidarsi...lo sà
Cordialmente