Utente 334XXX
Buongiorno

Parto a raccontare quanto mi è successo qualche sera fa... da tempo soffro di Fame d'aria e senso si soffocamento con un senso di catarro in gola... l'altra sera mi sono recato al pronto soccorso perché ho avuto un senso di fame d'aria molto forte ed un peso al centro del petto... Ero agitatissimo tremavo come una foglia, al pronto soccorso mi hanno fatto provato i battiti cardiaci ed è risultato tutto perfetto, poi mi è stato provata la "saturazione" o qualcosa di questo tipo con un sensore applicato al dito ed è risultata perfetta, e mi è stato prelevato il sangue dal braccio destro e sinistro per provare da quello che ho capito l'ossigeno nel sangue ed anche li nulla...
Tempo fa prima di andare al pronto soccorso mi sono recato da un Otorinolaringoiatria dopo una serie di visite anche lui mi ha tranquillizzato riconducendo il sintomo all'ansia.
Ora premesso che non mi sembra di essere stressato o ansioso ( ma potrei esserlo) secondo il vostro parere è possibile che ansia sia cosi subdola non si faccia riconosce e mi rovini la vita in questa maniera? Dovrei fare altri esami? Quello del sangue non toglie ogni dubbio?

Grazie mille attendo vostre risposte

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe D'Oriano
36% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Gentile Utente
Probabilmente è tutto riconducibile all'ansia, ma difficilmente troverà soluzioni scrivendo in questa sezione che tratta problemi chirurgici di pronto soccorso.
Si affidi al suo medico di base, saprà rassicurarla o indirizzarla allo specialista di riferimento.