Utente 333XXX
Cari dottori, come gia annunciato dal titolo sono un ragazzo di ventanni com un problema di disfunzione erettile.... la domanda che vi voglio fare e legata a quanto sto per dirvi: mi sono accorto che per mantenere l erezione, e sopratutto per avere il pene abbasatanza duro da poter attuare la penetrazione cevo stringere il sedere ( in modo da sforzare il suscolo che si trova tra i testicolo i il retto) altrimenti nonriesco in alcun modo a mantenere l erezilne....inoltre questa e l unica maniere per poter eiaculare..altrimenti posso stare ore e ore ma non vengo.....questo e normale...? Cosa significa...? Ho qualche disturbo fisico, qualcora che non va? Ringrazio da ora per le eventuali risposte

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
le è stato rispoto poco tempo fa in tal senso. Eviti di reiterare i quesiti e segua quanto detto, oppure ci vedremo costretti a respingere