Utente 311XXX
salve dott,
è da qualche tempo che avverto spesso il mio battito cardiaco e questo mi preoccupazione. ho effettuato una ecocardio dove non è uscito nulla tranne un lieve rigurgito mitralico.ho effettuato anche elettrocardiogramma tutto nella norma.il mio medico curante mi dice di stare tranquillo...ho già prenotato una visita dal cardiologo settimana prossima.
soffro di enia iatale da scivolamento ed assumo pantoprazolo 20mg al mattino + motilium 1 compressa prima dei pasti principali.
può essere correlato all'ernia iatale, ai farmaci o mi devo preoccupare???
grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Il problema gatroenterologico può rappresentare un fattore facilitante per l'extrasistolia,ma non è l'unico .... l'importante è che lei sappia che nel suo caso le extrasistoli sono benigne. Si tranquillizzi.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 311XXX

Iscritto dal 2013
grazie per la risposta dottore...
quindi lei pensa che siano dovute a preoccupazione o alla mia ernia iatale...
ho letto che il motilium può causare problemi cardiaci è vero???
cosa posso fare per non avere questi fastidi che mi creano molta apprensione???