Utente 336XXX
Buongiorno, mi chiamo Luca e ho 20 anni, da un po' di giorni mi capita di provare dolore al pene in fase di erezione, non è un dolore molto forte ma è cmq un dolore strano, lo provo internamente all'altezza del glande, ma non esternamente al tatto e non con il pene in fase di riposo. Urinando non provo nessun tipo di dolore. Principalmente lo accuso durante l'erezione mattutina che appena cessa si porta via il fastidio con se. Riesco ad avere rapporti senza provare particolare dolore ma in seguito all'eiaxulazione provo un po' di fastidio ai testicoli. Sapreste dirmi a cosa potrebbe essere dovuto? Sarebbe il caso di fare un controllo?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

certo, è il caso sicuramente di fare un controllo andrologico!

In questi casi infatti, senza una valutazione clinica diretta, è impossibile formulare una risposta corretta, cioè capire la vera causa del suo problema e dare quindi una indicazione su quali passi successivi fare sia a livello diagnostico ma soprattutto terapeutico.

Un cordiale saluto.