Utente 336XXX
gentile dottore,
da qualche mese a questa parte, ho notato di avere sulla pelle del mio pene una piccola 'cicatrice' (non so bene come classificarla) che inizialmente era di colore più chiara rispetto al resto del derma e che con il passare del tempo si è inscurita sino a diventare di colore più scuro rispetto al derma circostante. Con il passare del tempo ne sono apparse anche altre sul lato del pene, e per quanto riguarda la colorazione il procedimento è stato uguale. Con il pene in erezione non si vedono, si notano solo quando il pene è molto rilassato. Ho rapporti sessuali completi abbastanza frequenti,sempre con la stessa donna, la quale non presenta nessun sintomo o infezione, l'uso del preservativo è saltuario. Il mio medico di famiglia mi ha detto che si tratta di pelle secca e poco elastica, la quale sia con la masturbazione che con i rapporti si 'usura', ho utilizzato sia crema nivea che olio di mandorle per idratare e elasticizzare la pelle, ma se pur non presentandosi nuove 'cicatrici', le stesse sono rimaste. Ora da 3 giorni sto utilizzando il sapone Saugella con il quale spero di ottenere qualcosa per far sparire queste cicatrici. La informo inoltre che nè durante i rapporti nè al tatto ho dolore o fastidi di alcun tipo, e che i miei rapporti sessuali e l'autoerotismo non si sono mai fermati a causa di ciò.
La ringrazio anticipatamente e le auguro buona giornata

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

anche se la sua descrizione è stata minuziosa di particolari, tuttavia in questi casi è essenziale un riscontro diretto per fare una diagnosi che solo lo specialista sarà in grado di fare. Le aree da lei descritte potrebbero essere di origine infiammatoria-infettiva o semplicemente delle iperpigmentazioni, quindi si consulti e se poi servisse ci faccia sapere.

Cordialità
[#2] dopo  
Utente 336XXX

Iscritto dal 2014
gentile dottore,
la ringrazio per la celere risposta, vorrei sapere però se mi consiglia come specialista in questo caso un andrologo o un dermatologo? ed inoltre mi consiglia di attendere altri 15 giorni per vedere il risultato del sapone che utilizzo o è necessario che al più presto mi faccia visitare? grazie.
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

lo specialista è indifferente e così anche il tempo di visita, aspetti almeno una settimana e nel caso non migliorasse si faccia vedere.

Ancora cordialità