Utente 336XXX
Buongiorno,

Vi contatto in merito di un problema riscontrato dopo una deludente operazione di frenuloplastica, oltre al fatto di non aver suturato nella maniera migliore il mio andrologo ha lasciato sporgenze di carne antiestetiche e fastidiose.
Vorrei a tal punto chieder se, per risolvere il mio problema di ipersensibilità sia sufficente l'operazione di circoincisione senza neurotomia, sono sufficienti meno di 20 spinte per crearmi un forte riflesso eiaculatorio che pero riesco a controllare ma che in un rapporto non mi fa affrontare il tutto in maniera serena(prova con emla gia effettuata e ho riscontrato che il problema non è psicologico).
Il mio andrologo mi aveva consigliato di iniziare con la frenulopastica e vedere se si risolveva il problema ma si è solo aggiunto il risultato deludente di questa operazione.
Pensavo di risolvere con una circoincisione totale ma vorrei qualche parere in merito.

Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
personalmente e non solo personalmente ho multi diubbi sulla liceità della neurotomia inferiore associata a circoncisone per risolvere l' ipersensibilità, così come ne ho sulla possibilità che la frenulatomia possa risolvere questi problemi. Li sitratta di impostare una tepaia che valuti se per caso non vi sianmo di mezzo altri fattori (psicologici o infiammatori). Cioè a parte gli inestetismi valuterei la possibilità di sentire una altra campana.