Utente 243XXX
Buon pomeriggio, sono un ragazzo di 22 anni, lievemente in sovrappeso (4-5 kg) e non faccio attività fisica.
Da inizio Gennaio sto avendo problemi di dispepsia e reflusso, confermati da una gastroscopia che ha riporta un cardias beante e nessun altro tipo di problema.

Detto questo, il 25 gennaio 2014 sono andato in pronto soccorso per un violento dolore toracico retrosternale avvertito mentre facevo una passaggiata; il dolore è durato meno di 3 secondi e poi è sparito, contemporaneamente mi sono spaventato e in ospedale hanno riscontrato una pressione di 160/100 con circa 100bpm.

Le analisi del sangue fatte in pronto soccorso hanno riportato questi valori (riguardo gli enzimi cardiaci):

- CK MB massa 8,05 ng/mL (con asterisco)
- Troponina I 0,100 ng/mL
- Mioglobina 52 ng/mL
- PCT 0,25 (nessun unità di misura e limiti di riferimento)

Contemporaneamente mi hanno fatto due elettrocardiogramma e mi hanno rilasciato dicendomi che il dolore non era associabile a problemi cardiaci ma probabilmente a GERD.

Nei giorni successivi ho avvertito questo dolore (meno lancinante) sempre per pochissimi secondi e max 2 volte al giorno.

Ho fatto una visita cardiologica con EGC ed eco e il cardiologo mi ha detto che è tutto nella norma e non c'è da preoccuparmi.

Il 3 Febbraio ho fatto le analisi del sangue per accertamenti richiesti dal gastrenterologo e ho aggiunto CPK e CPK-MB (è diverso da CK-MB massa?) riscontrando questi valori:
- CPK MB 8.58 ng/ml
- CPK 153 U/l

A quanto pare il CPK MB risulta ancora lievemente alterato.

C'è da preoccuparsi? Cosa può significare?


Gli altri valori sono tutti nei limiti di riferimento tranne DHEAs, DHEA e DELTA 4 ANDROSTENEIDIONE lievemente alterati e già sotto controllo da anni con l'endocrinologo.

Ringrazio tutti i medici che interverranno, un saluto.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Non c'è motivo di preoccuparsi....del resto, come le è già stato detto, non ha significato quel lieve incremento delle CPK-MB (la troponina è nella norma) e quindi non vedo per quale motivo continua a pensare di avere problemi con il cuore. Non faccia il medico, ma il paziente, pertanto segua i consigli. Credo che l'ansia le stia giocando un brutto scherzo. Si tranquillizzi
Cordialmente