Utente 336XXX
Buongiorno, ho un piccolo problema,da circa 10 giorni mi sono accorto di una vena un po fastidiosa ,si tratta soltanto di un tratto della vena non piu' lunga di 0.7 - 1 cm, che in alcuni momenti se toccata fa' un po' male. La zona interessata e' sul lato dx del pene al di sotto del glande di circa 1.5-2 cm. Toccando la vena sembra un pezzo di filo inserito sotto pelle duro al tatto libero di muoversi come se non fosse ben vincolato con la carne.
ho consultato il mio medico ma secondo lui si tratta solo di un trauma, sono passati un paio di gg ma il fastidio e uguale.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,probabilmente si tratta di una microtrombosi di scarso valore clinico,forse dovuta ad un trauma coitale e/o masturbatorio.Se il problema continua,esegua un'ecodoppler penieno e,ovviamente,una visita andrologica.Cordialità
[#2] dopo  
Utente 336XXX

Iscritto dal 2014
Posso usare qualche tipo di pomata o altre cure per risolvere il problema o mi consiglia solo d'aspettare e,in caso non guarisca, di eseguire una visita specialistica.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
…se non ha dolenzia,lasci che passi il tempo necessario ad una risoluzione del quadro clinico.Cordialità.