Utente 336XXX
Buongiorno,
dopo qualche mese di tentativi di gravidanza falliti ho effettuato lo spermiogramma che ha dato come esito azoospermia, ne ho poi effettuato un altro a distanza di un mese circa con stesso esito. A quel punto ho fatto esami sangue: testosterone, testosterone libero LH, FSH con i seguenti risultati testosterone 711, testosterone libero 29 LH 0,1 FSH 0,4. Mi sono recato da un andrologo per una visita ed un consulto, ho fatto ecocolor doppler scrotale, da cui non risulta varicocele ma un ridotto volume testicolare soprattutto a dx. Mi ha prescritto test genetico cariotipo ( di cui avrò gli esiti il 4/3) e ulteriori esami del sangue ritirati oggi, i valori sono i seguenti :
testosterone 276 (280-800)
TSH 1.74 (0.35-4.95)
LH 2 (1.7-8.6)
FSH 4 (1.5-12.4)
prolattina 143 (86-324)
acth 23.3 (fino a 46)
Premetto che prima di effettuare il primo spermiogramma avevo fatto delle iniezioni di testoviron e testovis per problematiche relative alla libido.
Naturalmente ho detto il tutto al'andrologo che mi ha visitato.
Lui ha ipotizzato un azoospermia pretesticolare, consigliando iniezioni di Gonasi 2000 per alzare i valori Lh e fsh ( ne ho eseguita una sola e dopo aver effettuato l'ultimo prelievo)
Ora leggendo i nuovi esami del sangue sono perplesso...
IL testosterone è sceso in picchiata mentre FSH e LH si sono alzati senza aver fatto nulla forse è successo perchè ormai da ottobre/novembre avevo interrotto il testoviron?
cosa posso fare ora ? un nuovo spermiogramma ?
premetto che anche la mia compagna ha 38 anni quindi come dice lei il tempo stringe e per questo stiamo cercando di trovare una soluzione il più presto possibile

ringrazio anticipatamente per il cortese aiuto

cordiali saluti


Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
lei ha avuto a che fare con testosterone iniettivo che è un ottimo anticoncezionale, abbassando i valori di FSHe LH. Quando mi capita personalmente rivaluto spermiogramma e livelli ormonali a tre mesi dalla sospensione della terapia testosteronica. Penso, d' accordo col suo andrologo, che anche lei possa così fare.
[#2] dopo  
Utente 336XXX

Iscritto dal 2014
Buongiorno, La ringrazio per la risposta, quindi la causa della mia azoospermia sarebbero le iniezioni di testosterone fatte? Ora il livello di testosterone e' sceso vertiginosamente e io ricomincio ad avere i disturbi del passato, cioè libido quasi assente, depressione, allergia fortissima etc.
Cosa posso fare per evitare che il testosterone scenda ancora ma che i valori lh e fsh non vengano compromessi? Evitare testoviron e testovis e fare solo gonasi?

Grazie ancora per la disponibilità
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Mi pare che le siamo sulla strada giusta, essendo che le gonadotropine (gonasi) possono aiutare. Rimamnendo sempre da valutare come è lo spermiogramma in condizioni basali. Poichè testosterone non aiuta, ma potrebbe non essere l' unico respopnsabile di azoospermia, come giustamente sta indagando il collega.