Utente 336XXX
salve sono un ragazzo di 26 anni e fin dallo sviluppo avvenuto a 15 anni soffro ogni tanto di questo disturbo, eiaculo in modo normale ma non ho contrazioni orgasmiche cioè e come se urinassi, premetto di essere ancora vergine quindi mi masturbo, ho una ragazza la quale non si sente pronta ancora ad avere rapporti completi ma pratichiamo comunque del sesso orale e petting. Il problema è fastidioso perchè mi capita appunto dallo sviluppo ma fortunatamente non mi capita sempre diciamo ogni tanto ma mi da fastidio e inoltre ho paura che questo si possa verificare spesso e sempre aiutatemi, secondo voi dopo il primo rapporto sessuale non avrò più problemi?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,la saltuarietà della sintomatologia,la relativa inesperienza,rendono il quadro clinico non meritevole di ansie ed apprensioni per il futuro rapporto coitale
vaginale.E' questa una buona occasione per consultare un androoogo che,attraverso una rigorosa diagnosi,basata sull'esame obiettivo (ha problemi nella evaginazione del prepuzio sul glande ?),sulla determinazione dei dosaggi ormonali e dell'esame del liquido seminale,possa giungere ad una valutazione contingente.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 336XXX

Iscritto dal 2014
innanzitutto la ringrazio per la risposta tempestiva in merito ai dubbi che mi pongo da un bel po di tempo, No non credo di avere problemi nella evaginazione del prepuzio.
Ho spesso il pene eretto anche sfiorando soltanto le labbra della mia donna non so se è normale ma a volte mi imbarazza.
Lei crede che questo problema di eiaculazione anestetica saltuaria potrebbe sparire con l'inizio di rapporti vaginali? Lei crede sia fisiologico o psicologico il problema? In caso fisiologico è risolvibile?
Ad agosto mi sposo e vorrei avere dei figli può interferire questo problema con la fertilità? Mi scuso in anticipo per le tante domande poste ma in attesta di una visita dall'andrologo, come da lei consigliatomi spero lei mi dia conforto e speranza su questo problema che mi causa disagio
Le porgo ancora le mie più sentite scuse per le troppe domande, ma sono in panico.
Cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
…il futuro non si può ipotecare ma non vedo perché debba temere di avere problemi con il matrimonio,sia sessuali che di fertilità.Esegua uno spermiogramma,una visita andrologica e…cerchi di dimagrire…Cordialità.