Utente 105XXX
Salve. Nell'aprile 2013 sofferto di epididimite l'ho curata con levoxacin e seractil , oggi a distanza di qualche mese sforzandosi un po in palestra con i pesi credo si sia ripresentato il problema, fastidio al testicolo sinistro, senso di peso, fastidio al basso ventre e soprattutto all'inguine.. .. Sto nuovamente eseguendo la stessa cura che circa un anno fa mi ha fatto stare bene e cioe' levoxacin in pillole al mattino e seractil a pranzo e cena,, sono trascorsi 8 giorni ma ancora sento fastidio.. .è normale? I 10 giorni di terapia non sono ancora trascorsi, me ne restano altri 2, potrebbe non essere epididimite.. .? Dovrei sentirmi meglio trascorsi 8 giorni o devo attendere la fine della cura? Che consiglio mi date? 10 giorni sono sufficiente per guarire o almeno sentirsi meglio? Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

ma chi le ha fatto la diagnosi di recidiva di una epididimite?

I sintomi che lei ci racconta sono aspecifici e potrebbero indicare molte altre patologie.

Se poi desidera avere altre notizie più dettagliate su eventuali problemi di natura andrologica che interessano i giovani uomini le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/196-prevenzione-andrologica-eta-pediatrica-puberale.html .

Un cordiale saluto.