Utente 337XXX
Buonasera,
vorrei un aiuto nell'intepretazione di questo spermiogramma in particolare nelle voci che mi sono state segnalate come fuori norma ai fini della fertilità:

PARAMETRI CINETICI
% forme mobili 55

% motilitià progressiva 55
% progressivi discinetici -
% progressivi rettilinei 55

% motilità non progressiva -

% immobili 45 (segnalato come anomalo)

ESAME MORFOLOGICO
% forme tipiche 28
% forme atipiche 72 (segnalato come anomalo)


chiedo lumi,
grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
salve.
interpretare lo spermiogramma solo sui numeri è fuorviante. se sono presenti anomalie esse vanno confortate dalla ripetizione dell'esame che, per sua natura, tende a fluttuazioni anche nel sano.
la fertilità è fenomeno di coppia e non può essere "misurata" sul singolo per cui l'esame con anomalie, in sostanza, suggerisce solo di approfondire le indagini.
cordialmente
[#2] dopo  
Utente 337XXX

Iscritto dal 2014
Buongiorno,
relativamente alla sua risposta vorrei segnalare che sul responso del laboratorio di analisi quei dati sembrano nella norma tant'è che erano valori regolari se:

forme mobili > 40% (di conseguenza e per differenza quelle immobili non dovrebbero superare 60% quando invece sono risultate "solo" 45%)

forme tipiche > 4 (e qui il responso era tipiche 28 atipiche 72)

quello che non capisco è perchè chi abbia letto questo esame abbia segnalato l'anomalia in questi valori

Grazie,
[#3] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
trascriva tutto l'esame compreso i valori di riferimento e proviamo a capire
[#4] dopo  
Utente 337XXX

Iscritto dal 2014
Buongiorno,
provo a riepilogare.
innanzitutto mia moglie ha fatto tutti, ma proprio tutti, i controlli del caso e non è stata rilevata nessuna causa di impedimento

per ciò che mi riguarda riporto esattamente tutti i dati così come sul referto:

CARATTERISTICHE GENERALI
giorni astinenza: 4
aspetto: proprio
fluidificazione: fisiologica
ph 7,6 (v.r. 7,2-8,5)
volume (ml): 4,3 (v.r. 1,5-5,0)
zone di spermioagglutinazione: presenti
spermatozoi per ml: 78.000.000 (v.r. >15.000.000)
spermatozoi per eiaculato 335.400.000 (v.r. >39.000.000)

PARAMETRI CINETICI
% forme mobili 55 (v.r.>40)

% motilità progressiva 55 (v.r. >32)
% progressivi discinetici -
% progressivi rettilinei 55

% motilità non progressiva -

% immobili 45

ESAME MORFOLOGICO
% forme tipiche 28 (v.r. >4)

% forme atipiche 72


leucociti 500.000 (v.r. <1.000.000)

emazie -

cellule epiteliali -

corpuscoli prostativi: presenti

cellule linea spermatica -

(v.r. = valori minimi di riferimento WHO 2010)

osservazioni -



l'esame era già stato visto dai medici e ginecologi che hanno fatto poi gli esami a mia moglie, e lo avevano "promosso" senza alcun tipo di problema
fino a che il suo endocrinologo le ha segnalato che i valori da me indicati in precedenza (forme mobili/immobili e forme tipiche/atipiche) potevano essere la causa del problema

(nonostante a me sembri che quei parametri rientrino perfettamente in quelli di riferimento)

quindi l'endocrinologo ha segnato per me una cura a base di:
- bactrim (7-10 giorni)
- bioarginina (3 mesi)
- trental (3 mesi)
- supradin (3 mesi)

proprio per quanto dicevo prima, non capisco perchè siano stati evidenziati quei dati come problematici
resto quindi scettico sulla cura prescritta ed inoltre non sono proprio orientato ad assumere il trental, visto quello che ho letto in rete

Le chiedo quindi un Suo parere

Grazie
[#5] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Caro lettore,

i parametri del suo liquido seminale sono sostanzialmente nella norma e indicativi di una buona capacità fecondante (che dipende anche dalla frequenza dei rapporti,, dall'età e dalla situazione ginecologica di sua moglie..).
I farmaci che le sono stati consigliati sicuramente non le faranno del male ma non capisco perchè e a quale fine siano stati consigliati
cari saluti
[#6] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
salve.
ora la cosa è più comprensibile.
valori ampiamente nella norma, meglio se confermati da un secondo esame, indicano che la situazione seminale è ottimale e non vedo come abbia bisogno di terapia salvo valutazioni estrapolabili solo da una visita.
cordialmente
[#7] dopo  
Utente 337XXX

Iscritto dal 2014
Ringrazio entrambi per le risposte fornite