Utente 318XXX
Buonasera dottori,
Ho 32 anni e ormai combatto da 10 mesi con la malattia. Ho fatto 2 ecocolordoppler e sono in cura presso un medico specialista. la mia domanda e' : come mai patisco dolore/fastidio soprattutto in situazioni di pene a riposo? Sbaglio o di solito il fastidio si manifesta durante le erezioni? Il mio e' un fastidio ormai costante a riposo da 2 3 mesi(e' emersa una nuova placca) e magari fastidio dopo un rapporto ma non durante. Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile lettore,
l'IPP ha una sintomatologia molto variabile da individuo a individuo, per cui anche se poco frequente non è da escludere la presenza di fastidio/dolenzia in flaccidità. Ciò indica una malattia ancora in fase evolutiva, mentre l'arrivo della stabilizzazione si associa a scomparsa della sintomatologia. Nella fase attiva, oltre agli specifici provvedimenti che il suo Andrologo le suggerirà è importante cercare di non deformare/forzare il pene in fase di erezione.
[#2] dopo  
Utente 318XXX

Iscritto dal 2013
Grazie dottore, che dire dunque sono la rarita' nella rarità'! L assurdo e' anche che la mia placca(5m x 7) e' a destra del pene(come rilevato da eco dinamica) ma la curvatura del pene e' prevalentemente dorsale(diffusa ipereconicita da eco?????) e verso sinistra . Curvatura a sinistra evidente anche in flaccidita). Da quando ho scoperto la patologia, inoltre, ho sempre piu frequentemente bisogno di urinare in particolare nelle ore notturne. Questo può essere un sintomo di peryonie? Godo di buona salute generale a parte questa malattia del "piffero". Grazie
[#3] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Poco probabile ma non impossibile.