Utente 234XXX
Salve,
sono un ragazzo di 22 anni e ormai da 5 combatto con un acne, dapprima moderata, quindi nodulo-cistica. Poco più di 2 anni fa ho seguito una cura a base di isotretinoina 30mg al giorno per 7 mesi (peso 54kg). Per un anno ho avuto una pelle fantastica, tanto che ho potuto eseguire varie sedute laser per limitare i postumi cicatriziali, tuttavia da circa un anno noto che sul mio viso hanno cominciato a comparire saltuariamente pustole, brufoli sottopelle e raramente anche piccoli noduli. Poichè a suo tempo il farmaco,da quel che risultò tramite i regolari esami del sangue, provocò parecchi disordini, volevo sapere se sia il caso di ripetere un altro ciclo dello stesso anche se la situazione non è più grave,ma semplicemente fastidiosa o se debba considerare normale il fatto che sulla mia pelle continueranno a presentarsi sporadiche pustole e brufoli sottocutanei.
Grazie per l'attenzione
Saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Stefano Battaglini
36% attività
0% attualità
12% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2007
Di certo l'isotretinoina non cambia il tipo di pelle, la sua pelle rimane "una pelle grassa" e quindi soggetta a lesioni cutanee come pustole, papule ecc. Ad ogni modo deve far valutare la situazione al dermatologo che l'ha seguita in passato, un cordiale saluto
[#2] dopo  
Utente 234XXX

Iscritto dal 2012
Grazie Dottore per la risposta,
vorrei approfittarne per chiederle un'ultima indicazione. Poichè al momento il quadro generale è "pulito" tranne due piccoli noduli, vorrei sapere se esistono prodotti specifici da applicare localmente su questo tipo di manifestazione cutanea un po' più ostica da trattare, in quanto una visita dermatologica mi parrebbe eccessiva vista la situazione per il resto positiva.
La ringrazio molto per la disponibilità
Saluti