Utente 337XXX
Salve dottori, ho 24 anni.
Prima di iniziare a prendere i farmaci avevo un metabolismo veloce, e potevo mangiare quello che volevo senza ingrassare, ma a quanto pare adesso no.
Ho avuto una psicosi acuta e in seguito ho preso ansiolitici, antipsicotici e sonniferi.
Recentemente il risperdal mi è stato scalato a 1 mg, mi è stato tolto il sonnifero (zolpidem zentiva) e l' ansiolitico devo prenderlo solo al bisogno.
Ho iniziato una dieta perchè sono sovrappeso quasi obeso e in un mese ho perso 3 chili.
Ho perso la prima settimana 2 chili, la seconda 1 chilo e le altre 2 settimane nessun chilo.
Ora voi penserete che 3 chili in un mese sono buoni, ma il fatto è che la dieta che sto seguendo mi è stata prescritta dal dietologo e la sto seguendo alla lettera, ed è una dieta abbastanza rigida, inoltre sto facendo attività fisica. Cammino un ora ogni giorno e faccio kickboxe 3 volte a settimana.
Inoltre mio fratello gemello ha iniziato la dieta insieme a me e non la sta seguendo alla lettera come me e non sta nemmeno facendo sport, e lui ha perso 5 chili anzichè 3.
Il fatto è che io ho sempre avuto un metabolismo veloce, da adolescente ero più magro di mio fratello e mangiavo di più, perchè ora non riesco a dimagrire?
Lui verso i 20 anni aveva problemi di peso e io non ne avevo, e mangiavamo più o meno le stesso quantità, perchè ora che ho preso gli psicofarmaci non dimagrisco?
Quando prendevo 2 mg di risperdal ho fatto la stessa dieta e ho perso 7 chili in un mese, cosa c'è che non va? Cos'è cambiato?
Può darsi che i farmaci antipsicotici o ansiolitici o sonniferi mi abbiano cambiato il metabolismo? Io proprio non capisco, lui mangia più di me e non si muove e perde il doppio dei miei chili, quando io comunque ho sempre avuto un metabolismo veloce. Possibile che nelle ultime due settimane di dieta non ho perso nemmeno un etto? Allora cosa la faccio a fare la dieta? Tanto il risperdal me la rovina! Lo stesso farmaco che mi ha fatto prendere cosi tanti chili ora mi impedisce di perderli.
Dottori, vi elenco cosa mangio ogni giorno per farvi capire meglio che dieta sto facendo:
Colazione: due fette biscottate.
Pranzo: 100 g di carne magra, 80 gr di pane fresco e 250 g di verdure cotte più passato di verdure.
Spuntino: 1 frutto (in genere una mela o una pera) e una spremuta di pompelmo senza succhero.
Cena: 100 g di carne magra, 30 g di pane e 250 g di verdure cotte più passato di verdure.
Spuntino: 1 frutto (in genere una mela o una pera).

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
16% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gent. utente,

quanto tempo fa ha affrontato la visita dietologica e le è stata prescritta l'attuale dieta?

[#2] dopo  
Utente 337XXX

Iscritto dal 2014
Salve, è stato parecchio tempo fa.
Infatti a causa dei farmaci (mi davano molta fame) non riuscivo a fare la dieta cosi ho provato a fare la stessa dieta ora.
E' stato circa 2 anni fa.
[#3] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
16% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
(...)E' stato circa 2 anni fa.(...)

Questo spiega il motivo per cui non riesce ad ottenere gli stessi risultati.

Le consiglio di ritornare dal Suo Dietologo e rivedere insieme il programma alimentare sulla base dei nuovi dati clinici che potranno emergere dalla visita.


Buona giornata.
[#4] dopo  
Utente 337XXX

Iscritto dal 2014
Grazie mille dottore.
Ci andrò.