Utente 108XXX
gentili dottori,ho una figlia di 18 anni che non ha mai avuto nessun tipo di problema allergico, ma dal mese di dicembre stiamo passando da un ospedale all' altro per quello che i medici hanno definito orticaria.La ragazza prima di tanto in tanto ora ogni giorno si riempe in tutto il corpo di bolle,grandi e rosse a cio' spesso si accompagna un forte mal di stomaco e fortissimo prurito,per due volte l' abbiamo accompagnata al pronto soccorso perchè le si gonfiano le labbra e le guance,ma spessissimo anche le gambe e le mani.All' ospedale risolvono tutto con una puntura di cortisone...ma dopo due giorni il problema si ripresenta.Abbiamo fatto i test di intolleranze alimentari ed è risultata intollerante al nikel a livello 2, cioè medio. In seguito a cio' le hanno prescritto una dieta dove hanno tolto ogni componente al nikel, ma non c'è stato nessun miglioramento... stamattina all' ospedale le hanno fatto il patch test avremo i risultati tra due giorni....siamo molto demoralizzati .......aggiungo anche che tra tutte le analisi fattel' emocromo è tutto normale e l' unico valore un po' alterato è la pcr7,87 (valori normali inferiore a 5) e l' albumina 31,0 (valori normali da 36 a 51)aptoglobina 237(valori normali da 30 a 200)

in attesa di una vostra risposta porgo distinti saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Gentile utente,
mi meraviglio sinceramente che non sia stato ancora consultato un allergologo o un dermatologo e che anzi, piuttosto, abbiate fatto ricorso a un test inutile che ha avuto il solo effetto di rimandare una valutazione specialistica minimamente adeguata.
Se le manifestazioni seguono i pasti è necessario procedere al più presto con una visita allergologica e con l'esecuzione di test specifici per alimenti. In ogni caso la valutazione sarà utile per giungere a una diagnosi più precisa, chiarirvi il problema e stabilire un trattamento (preventivo e/o farmacologico) in modo da ritrornare a una vita normale.
Saluti,