Utente 173XXX
Buongiorno gentili medici,vorrei un vostro suggerimento,per quello che mi succede da un po di tempo.Vengo al problema,quasi ogni mattina al risveglio,(ma anche di notte durante il sonno) mi alzo con pulsazioni che vanno da 100 a 110,con un senso quasi di stordimento.Misurandomi la pressione,noto anche che e´alta 150-90.Naturalmente,mi prende il panico,sta forse per succedermi qualcosa?Ho fatto molti controlli cardiologici,dove non e´stato riscontrato nulla di anomalo,non so piu´che fare,sto male ogni giorno.Proprio ieri sono stato dal medico,e mi ha fatto un ECG,dicendo che era tutto ok.Mi sono fatto dare una copia del tracciato ECG,non per sfiducia,ma dato che sono un tipo molto preoccupato della mia salute,mi farebbe molto piacere se lo controllasse un Medico Cardiologo,dato che il mio e´un Medico Generico,non so se e´la stessa cosa.Grazie del servizio che offrite.Saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Caro Signore
credo proprio che lei abbia bisogno di un supporto psicologico perchè al di là dei problemi cardiaci che può o non può avere (e visto il numero di valutazioni cardiologiche fatte c'è da credere ai colleghi che l'hanno valutato) trapela in maniera fin troppo chiara l'ansia che giustificherebbe l'intero corredo dei suoi sintomi. Non posti domande nell'area cardiologica, ma lo faccia in quella psicologica.
Saluti cordiali
[#2] dopo  
Utente 173XXX

Iscritto dal 2010
Gentile Dr Rillo,grazie per la celere risposta.Mi scusi lo faro´la prossima volta.La cosa che non riesco a capire,e´il perche´delle pulsazioni e della pressione alta,non credo che l´ansia provochi tutto questo.Di nuovo grazie,Lei e´sempre molto gentile.Saluti.
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Guardi che invece l'ansia agisce proprio in questo modo e determina aumento delle pulsazioni e della pressione arteriosa, fino alle "somatizzazioni" delle quali le parleranno sicuramente i colleghi dell'area psicologia.
Saluti