Utente 732XXX
età 32
dal 1 anno tentativi falliti di gravidanza.
6 spermiogramma di cui 3 evidenziavano: oligozoospermi, astenozoospermia moderata, bassa energia cinetica.
pregressa orchite anno 2000 con atrofia testicolare dx (eco color doppler)CON CIRCOLO SOLO PERIFERICO.
ESAME ORMONI OK.
03/2008 SPERMIOGRAMMA: IPOCINESIA DI GRADO SEVERO N°SPERMATOZOI 32,0 MILIONI.
06/2008 SPERMIOGRAMMA: IPOCINESIA DI GRADO SEVERO N° SPERM. 10,O MILIONI
07/2008 DOPO SOLI 15 GG:
VOLUME 4
COLORE BIANCASTRO
FLUIDIF. E VISCOSITA' NORMALE
PH 8
SPERMATOZOOI RARI
AGGLUTINAZIONE ASSENTI
CELLULE ROTONDE RARE
ERITROCITI ASSENTI
CELL. EPITELIALI RARE
CRISTALLI ALCUNI
N°NEMASPERMI 1000.000
TOT. EIACUL. 4.000.000
NEMASPERMI MOBILI 25
NEMASPERMI MOBILI 60' 250 MILA
FORME NORMALI, 10% ANORMALI 90% ANOMALIE TESTA 60% COLLETTO 34% CODA 6%

CONCLUSIONE: SEVERA OLIGOASTENOTERATOSPERMIA CON IPOCINESIA

CONTROLLO ECO-COLOR DOPPLER 06/2008 EVIDENZIAVA VARICOCELE I°GRADO E ATROFIA TESTICOL. DX. TESTICOLO SX NORMALE ATTIVITA'.

MI CHIEDO E' POSSIBILE CHE IN 15 GG. GLI ESAMI DELLO SPERMA SIANO RISULTATI COSì PEGGIORATI? PREMETTO CHE SONO STATI ESEGUITI DA LABORATORI DIVERSI. L'ULTIMO DIRETTAMENTE NELLO STUDIO DELL'ANDROLOGO.
QUEST'ULTIMO SENZA ALTRE SOLUZIONI, PROPONE INTERVENTO VARICOCELE I° GRADO....CON ORCHIECTOMIA E IMPIANTO PROTESI DX. SUCCESSIVAMENTE ICSI
E' POSSIBILE CHE NON CI SIANO ALTRE SOLUZIONI??? AIUTATECI!!!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore ,
la prima cosa da fare è essere sicuri dei risultati degli spermiogrammi da lei fatti (da 32 milioni a 1 milione c'è una bella differenza!) . Forse potrebbe essere utile una terza verifica in ambiente "protetto" e neutrale. Provi a chiedere un consiglio anche al suo medico di fiducia che forse meglio di noi conosce la "situazione" delle strutture cliniche che operano vicino alla sua residenza.
Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#2] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Caro Utente,credo che,aldilà dei parametri numerici,sia opportuno un approfondimento ormonale,genetico e,comparendo nell'anamnesi un'orchite con atrofia secondaria,un controllo dei markers tumorali.
Ho la sensazione che un quadro così composito non si risolva operando un varicocele di I grado...Infine,personalmente non riesco ad immaginare come si possa eseguire un esame qualitativo della motilità e della morfologia degli spermatozoi,dinanzi ad un dato quantitativo pari a 100 mila spermatozoi x ml. (vale a dire 1 o due spermatozoi x campo microscopico..).Cordialità.
[#3] dopo  
Utente 732XXX

Iscritto dal 2008
Grazie di cuore per la risposta. Volevo dirle che sono stato anche dal mio medico curante, il quale si è concentrato sulle forme anomale (90%) e sulla quantità di forme normali (solo 10%)di spermatozoi. Secondo il parere del medico curante dovrei operarmi (varicocele 2°grado con orchiectomia + impianto protesi)poichè ritiene che il testicolo ipotrofico produce le forme anomale. Ma secondo lei Cosa devo fare? esiste una cura farmacologica? La ringrazio anticipatamente.
[#4] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore,
sicuri dei parametri dati dagli esami del liquido seminale, quadri clinici particolari e complessi come il suo non possono essere risolti tramite una e-mail e richiedono sempre una attenta valutazione clinica diretta . A questo punto potrebbe essere utile una attenta e completa valutazione clinica diretta da parte di un andrologo esperto in patologia della riproduzione umana prima di decidere un percorso terapeutico chirurgico.
Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com