Utente 283XXX
Buon giorno, seguendo le indicazioni del Dr.Rillo mi rivolgo ad uno specialista(spero di non aver sbagliato branca) per il mio problema di una disfunzione erettile progressiva.Mi spiego meglio circa 1 anno e mezzo fà sono stato operato alla arteria carotidea per una grave occlusione della stessa(circa il 90%), successivamente mi è stato confermata una ectasia alla aorta ascendente di circa 45 mm( già peraltro segnalata ad una cardiodoppler di circa 3 anni fà e ancora oggi ha gli stessi valori) ed una situazione quindi,di dover tenere sotto controllo con l'assunsione di alcuni medicinali, la pressione arteriosa, il colesterolo ,i trigliceridi, la circolazione.I medicinali che assumo da quel tempo sono:Ramiplil(2 al giorno da 5mg),Atorvastatina( 1 al giorno da 20 mg), cardioaspirina(1 al giorno da 100 mg) e Pentaprazolo(1 al giorno da 40mg).Oltre a questi farmaci assumo da diversi anni un collirio di nome Lumigan per tenere controllata la pressione oculare(una goccia per occhio la sera) ed un farmaco ansiolitico di nome Ansiolin da 5 mg la sera.Devo dire che non avevo mai avuto erettivi problemi con Ansiolin e Lumigan che prendo da anni,allora che cosa puo' aver provocato questa situazione di difficoltà erettiva?.Devo anche dire che con l' auto masturbazione ho sempre un buon risultato sia erettivo che eiculatorio, ho la possibilità di prendere un farmaco come il viagra o similare con la mia situazione generale di salute oppure è controindicato.Grazie di un aiuto e di una gradita risposta che mi possa indicare la strada per superare questo problema in quanto non ritengo che a 62 anni non si possa piu' avere una normale attività sessuale. Cordiali Saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Militello
48% attività
20% attualità
20% socialità
PONTECORVO (FR)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
potrebbe essere un segnale che la vasculopatia abbia interessato anche il circolo cavernoso
Utile eseguire
ECOCOLOR DOPPLER BASALE E DINAMICO DEI CORPI CAVERNOSI con studio del microcircolo.
Non ci sono controindicazioni ( previo consensus del cardiologo ) all utilizzo dei farmaci da lei indicati
tutto recuperabile