Utente 337XXX
Buongiorno.
Da alcuni giorni ho notato che mi si sono notevolmente ingrossate le vene sul dorso delle mani.
Ho attribuito ciò al fatto che recentemente, per lavori domestici, ho tenuto spesso le mani a contatto con acqua molto calda e temo che questo abbia provocato una diminuzione del tono delle pareti venose. E' possibile che sia questa la spiegazione?
Se fosse questa la causa, c'è possibilità che il fenomeno possa rientrare con il tempo o è da considerarsi irreversibile?
C'è qualcosa che posso fare per migliorare la situazione?
So che non corro rischi per la salute ma l'improvviso peggioramento dell'aspetto estetico delle mie mani mi sta provocando un disagio psicologico.
[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente,
è evenienza frequente che vene superficiali delle estremità possano rendersi più evidenti in determinate condizioni (esercizio fisico, calore, ecc.). Il fenomeno regredisce tuttavia in tempi brevi e la sua persistenza potrebbe consigliare una verifica dal vivo da parte del Suo Medico.