Utente 337XXX
Buongiorno Gentili Dottori, da diversi anni soffro ciclicamente di alcuni disturbi che inizialmente sono stati inquadrati come sinusite. I sintomi sono pienezza auricolare, mal di testa generale, sensazione di aver sempre freddo, senso di pesantezza alla testa in particolare occhi e fronte.
Da qui numerose visite da ottorini diversi che mi hanno sottoposto a diverse cure aerosoliche mediante lavaggi nasali, spray cortisonici, mucolitici. Gli esami diagnostici che ho effettuato sono RX e TC seni paranasali, e anche una scopia dei seni paranasali (ora non ricordo il nome esatto di quest'ultimo esame). Dopo tutto ciò, con un'ultima visita il mio ottorino ha sospettato un problema di allergia e mi son sottoposto a prick-test risultanto: allergia agli acari, graminacee e alternaria.

Ora in attesa di effettuare una visita specialistica presso un Allergologo, vorrei chiedere se secondo voi i miei sintomi possono essere associati ad un quadro allergico.

Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Egregio utente,
l'infiammazione su base allergica coinvolge, oltre al naso, anche i seni paranasali. Può capitare che i sintomi della sinusite siano percepiti maggiormente rispetto a quelli della rinite, poiché determinati dallo sviluppo (più o meno frequente) di stati di infezione batterica clinicamente rilevanti all'interno dei seni paranasali - favorito dall'allergia e talora anche da altri fattori.
Pertanto è opportuno verificare ogni possibilità così da poter intervenire in maniera più completa.
Saluti,
[#2] dopo  
Utente 337XXX

Iscritto dal 2014
Grazie Gent.mo Dott. Marchi della celere risposta. Mi premeva appunto sapere se c'era un nesso con i miei sintomi.
Contatterò uno specialista Allergologo per fissare una visita.

Cordialmente