Utente 337XXX
Buongiorno,
prima di tutto ringrazio anticipatamente per la possibilità di ricevere un consulto.
Mi chiamo Guido Pagliuca e pratico Bodybuilding Natural da 10 anni (33 anni compiuti).
Nel momento dell'infortunio stavo eseguendo le alzate laterali con manubri durante una sessione di allenamento per le spalle. Durante l'alzata ho sentito come un pizzico nella parte superiore della spalle. Da li in poi sono iniziati i problemi. Subito dopo ho dovuto interrompere l'allenamento e nei giorni seguenti i dolori sono aumentati. E' stato come un lento degenerare fino al punto in cui, adesso, non riesco ad effettuare dei semplici movimenti come togliere la giacca dall'attaccapanni, stendere il braccio sopra la testa, guidare con il braccio sinistro e tantissime altre semplici azioni quotidiane come prendere un qualsiasi oggetto. Ho eseguito una terapia di cortisone per 3 settimane (con dose a scalare) e una serie di 10 laser senza ottenere il minimo beneficio. E come dicevo, la situazione continua a peggiorare in quanto giorno per giorno perdo sempre più mobilità nella spalla.
Oltre ai problemi quotidiani che già di per se rappresentano un impedimento, nel 2015 avrò delle gare importantissime per le quali vorrei riuscire a recuperare in primis dall'infortunio ed in seguito la condizione fisica. Durante la prima ecografia, si è vista una sublussazione acromion claveare e di seguito mi sono stati prescritti altri esami.

Di seguito il referto della artro rm:
ARTRO RM SPALLA SINISTRA (incluso esame di base)
L'indagine eseguita con tecnica artro-RM previa iniezione intrarticolare del mezzo di contrasto. Dato il volume articolare, la quantità di MDC è insufficiente per una ottimale distensione della capsula.Tuttavia è possibile delineare correttamente l'ancora bicipitale ed il tendine del sovraspinato. Il tendine del capo lungo del bicipite è in sede e correttamente inserito all'ancora bicipitale; l'ancora mostra
manifestazioni degenerative sul bordo anteriore, circa ad ore 11-12, verosimilmente per una SLAP lesion di modesto grado. Il tendine del sovraspinato è continuo, ma mostra moderate manifestazioni degenerative. Possibile lieve ispessimento dei legamenti gleno-omerale superiore e coraco-omerale. Il
bordo anteriore della glenoide mostra una moderata perdita della fisiologica convessità. Sostanzialmente normali tendini dei sottoscapolare e del sottospinato.
referto firmato digitalmente.

Spero di aver descritto dettagliatamente il problema.
Ringrazio ancora!

Guido Pagliuca
[#1] dopo  
Dr. Luigi Grosso
52% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
La storia clinica che ha riportato è ben descritta così come la sintomatologia che riporta dettagliatamente.
Il referto della RM mette in evidenza alcune problematiche che andrebbero confrontate anche con una visita del Chirurgo della Spalla.
Solo in questo modo è possibile poterle dare le giuste indicazioni terapeutiche ed per offrirle la possibilità di partecipare alle gare che si terranno nel 2015.