Utente 337XXX
Salve, mercoledi mi sottoporro ad un raschiamento so che e' un anestesia in sedazione profonda, cosa significa e' piu' leggera? Ci sono meno rischi? Inoltre la sera a me piace bere del vino puo' incidere negativamente su questa operazione? Sono moooolto ansiosa e penso sempre che possa succedere qualcosa di male!!!
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stelio Alvino
44% attività
16% attualità
20% socialità
MONTEPULCIANO (SI)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2008
Buonasera, l' intervento di "revisione di cavità uterina" altrimenti conosciuta con il termine forse meno elegante di "raschiamento" prevede effettivamente una narcosi che però non necessita di intubazione e ventilazione meccanica. Dopo l'induzione anestesiologica la paziente acquista in pochi minuti una attività respiratoria spontanea che l'Anestesista controlla con una semplice assistenza in maschera facciale. L'intervento, di breve durata, è effettuato con paziente perfettamente addormentata, analgesizzata ma senza paralisi della attività respiratoria. Ciò ovviamente permette nella totalità dei casi di dimettere in serata.
La breve durata, le buone condizioni generali della paziente, la sua giovane età, l'assenza di patologie croniche concomitanti costituiscono fattori sicuramente favorevoli affinchè il rischio "operatorio" sia ridotto anche se certamente mai considerabile nullo.
Ciò perchè, come sempre si afferma su queste pagine, in Medicina il rischio "zero" NON esiste. Affidarsi, invece, con fiducia al proprio Anestesista che la visiterà prima dell'intervento e della anestesia e che sarà con lei per tutta la durata dell'intervento fino al suo risveglio, può costituire un'ottima soluzione affinchè l'ansia e la paura per tutto possano anch'esse approssimarsi allo zero.
Cordiali saluti