Utente 234XXX
Salve, gentili dottori.

Mercoledì dovrò sottopormi all'intervento di circoncisione totale e di varicocele al testicolo sinistro. Lo specialista, visitandomi alcune settimane fa, ha notato un sospetto varicocele di I-II grado e, dunque, mi ha fatto eseguire un eco-doppler testicolare ed uno spermiogramma. Dall'ecodoppler, è effettivamente risultato un varicocele di I-II grado al testicolo sinistro, che ha comunque un volume nella norma (15 cc). Ho fatto lo spermiogramma in una struttura che lo esegue secondo i criteri più moderni e, leggendo i risultati, ero convinto di non aver bisogno dell'operazione. All'atto della visita, ha visto i documenti velocemente ed ha detto: "E' da fare anche il varicocele." Ora, vi allego i risultati del mio spermiogramma, vorrei una vostra opinione a riguardo. In ogni caso, lunedì sottoporrò all'attenzione della specialista questa cosa.


VOLUME 4.7 ml

pH 7.5

ASPETTO proprio

VISCOSITA' nei limiti

FLUIDIFICAZIONE fisiologica

- Numero spermatozoi

CONCENTRAZIONE PER ml 48.000.000

TOTALE PER EIACULATO non valutabile con certezza


- Motilità spermatozoi

RETTILINEA VELOCE 20.1 % (prima ora) 15.2 % (terza ora)

RETTILINEA LENTA 10.6 % (prima ora) 8.5 % (terza ora)

DISCINETICA 7.9 % (prima ora) 5.8 % (terza ora)

NON PROGRESSIVA - -

- Morfologia spermatozoi

FORME TIPICHE 33 %

FORME ATIPICHE 67 %


Io non sono un andrologo, quindi non so discriminare bene i valori. Però, nel foglio delle analisi c'è scritto:

Ipocinesi (1h):

<40% motilità totale: progressiva (rettilinea veloce + rettilinea lenta + discinetica) e non progressiva

<32% motilità progressiva (rettilinea veloce + rettilinea lenta + discinetica)

I miei valori di motilità progressiva sono di gran lunga superiori al 32 % (38.6 %). Per quanto riguarda la motilità totale, non è stata misurata la motilità non progressiva, quindi rimane del 38.6 %.

Ho paura che lo specialista, nella fretta, forse abbia letto male. Vorrei tanto una vostra opinione. Grazie mille in anticipo, cordialità.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

ora consulti il suo andrologo.

Buona norma sarebbe quella di ripetere l'esame in altro laboratorio dedicato, prima di decidere una eventuale strategia chirurgica finale.

Nel frattempo, se desidera avere informazioni più dettagliate su questo particolare ma complesso tema andrologico, le consiglio di consultare anche l’articolo da me pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/urologia/388-varicocele-fare-problemi.html .

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 234XXX

Iscritto dal 2012
Grazie mille per la risposta, dottor Beretta. È stato molto gentile. Lunedì andrò dallo specialista e gli porrò il dubbio. Vorrei sapere per favore se, leggendo questi valori dello spermiogramma (esame fatto in un centro specializzato per questa tipologia d'esame), voi optereste per intervenire o meno. Grazie mille ancora.
[#3] dopo  
Utente 234XXX

Iscritto dal 2012
P.S. L'esame è stato fatto recentemente.
[#4] dopo  
Utente 234XXX

Iscritto dal 2012
Buona domenica a tutti! Per favore, potreste leggere il referto dello spermiogramma e dare una vostra opinione a riguardo? Grazie mille!
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

sull'esame da lei postato ci sono alcune criticità che non ci permettono di darle un consiglio serio ad esempio questa affermazione: TOTALE PER EIACULATO non valutabile con certezza (incomprensibile infatti basta moltiplicare 48milioni per 4,7)).

Infine il valore della percentuale della morfologia normale dei suoi spermatozoi sembra indicarci che il laboratorio utilizzato forse non segue le ultime indicazioni date dall'OMS nel 2010.

Ancora un cordiale saluto.